Sport Lanciano

Livorno Lanciano 2-0 | Si complica la classifica dei rossoneri

Seconda sconfitta consecutiva e classifica che va a complicarsi per la Virtus, battuta all'Armando Picchi per 2-0. Segnano Belingheri e Paulinho. Adesso i frentani hanno solo un punto sulla zona play out

Seconda sconfitta consecutiva e classifica che va a complicarsi per il Lanciano, battuto dal Livorno all'Armando Picchi per 2-0. Prestazione non positiva per gli uomini di Gautieri, chiamati d'altronde ad affrontare una gara complicata contro la seconda forza del torneo cadetto.

IL MATCH - Fuori 5 titolari, tra cui il portiere Leali (sostituito da Aridità), non è della partita neanche il grande ex, cioè Piccolo. Al fischio d'inizio, però, sono i rossoneri a mettersi in luce per primi: dopo appena 3 minuti ci prova Falcinelli dalla distanza, ma Fiorillo è ben piazzato. Al 17' capitan Turchi tira da fuori area e la sfera finisce di poco a lato. I granata rispondono al 19' con Duncan, che fa la barba al palo. Al 33' Plasmati lancia Falcinelli, che supera in dribbling Fiorillo, ma l'esito è fallimentare.

Goal sbagliato, goal subito, e neanche stavolta la sorte si sottrae a questa regola: al 36', infatti, arriva il vantaggio per i ragazzi di Nicola. Belingheri, abile a raccogliere una respinta dell'estremo difensore frentano su tentativo di Schiattarella, la butta dentro senza problemi siglando l'1-0 per i padroni di casa. Nella ripresa il Lanciano sembra voler reagire: Turchi sfiora il pareggio al 2' e serve Falcinelli al 4', ma il suo compagno di squadra non trova il tempo per la battuta a rete.

Il Livorno risponde con le conclusioni insidiose di Paulinho al 15' e Ceccherini al 21', riuscendo poi a finalizzare al 22' con il solito Paulinho (al quindicesimo centro stagionale) liberato da Emerson, che si era sganciato in avanti in azione personale: 2-0 e tutti a casa. Adesso la Virtus, ferma a 38 lunghezze, ha solo un punto sulla zona play out, e giovedì sera al Biondi dovrà battere il Vicenza per cercare di allontanare ogni preoccupazione.

LANCIANO (4-3-3): Aridità; Aquilanti, Rosania, Amenta, Mammarella; Paghera (61' Falcone), D'Aversa, Di Cecco; Falcinelli (84' Spinazzola), Plasmati, Turchi (73' Fofana). A disposizione: Amabile, Scrosta, Marceta, Minotti. All. Gautieri

LIVORNO (3-4-1-2): Fiorillo; Bernardini, Emerson, Ceccherini; Schiattarella (85' Salviato), Luci, Duncan, Gemiti (76' Lambrughi); Belingheri; Paulinho, Dionisi (77' Bigazzi). A disposizione: Mazzoni, Dell'Agnello, Gentsoglou, Cellerino. All. Nicola

RETI: Belingheri 36' pt, Paulinho 22' st

ARBITRO: Pasqua della sezione di Tivoli

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno Lanciano 2-0 | Si complica la classifica dei rossoneri

ChietiToday è in caricamento