rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Sport

LegaDue Silver: la Proger cerca il riscatto a Recanati

Prima di ritorno sul parquet di Recanati, per tornare alla vittoria. Rientra Comignani, ma si fermano Shaw e Diomede. Almeno 150 tifosi teatini al seguito

La Proger Chieti dopo quattro stop di fila si appresta ad affrontare una 1^ di ritorno che ha già il sapore di un mezzo “spareggio-salvezza” contro la U.S. Recanati che domenica scorsa ha vinto, sempre tra le mura amiche, contro il forte Ravenna. La squadra marchigiana ha due punti in meno delle Furie ma, avendo perso all’andata al PalaTricalle, se dovesse venire battuta anche a domicilio sarebbe come se venisse relegata a 3 vittorie di distanza dai biancorossi, per effetto della classifica avulsa nella quale i leopardiani avrebbero lo 0-2 con Chieti. Nel caso le cose non dovrebbero andare bene, invece, ci sarà da tenere d’occhio la differenza canestri per provare a salvare per lo meno il saldo positivo nel doppio confronto: all’andata era finita 76-63 per Gialloreto e compagni, quindi +13.
In settimana è stato messo fuori roster per motivi disciplinari l’americano Showron Glover, che si sta continuando ad allenare con la under 17 di coach Di Paolo. Coach Marzoli ha dovuto fare i conti col solito preoccupante bollettino dell’infermeria. Partendo dalle buone nuove, si è rivisto sul parquet da un paio di giorni Ernani Comignani, il quale era fuori da due gare per uno stiramento muscolare al tricipite surale destro. Le notizie cattive riguardano l’altro americano Matt Shaw, il quale si è fermato durante l’allenamento serale di ieri (giovedì) per un risentimento muscolare ai polpacci bilateralmente, e Manuel Diomede, che ha accusato una piccola contrattura al quadricipite femorale destro. Per entrambi subito terapie del caso già da ieri sera e rispettive situazioni che saranno valutate nuovamente oggi dalla dottoressa Lucia Ottaviano, responsabile dello staff medico biancorosso.

In settimana la tifoseria, specie quella organizzata della Fossa Biancorossa, si è stretta intorno alla squadra in vista di questo delicatissimo confronto. Al PalaTricalle in occasione degli allenamenti è stato esposto uno striscione “Sempre insieme a voi, Forza Furie” e ieri sera i numerosi supporters presenti hanno tributato alla squadra un caloroso applauso di incoraggiamento al termine dell’ottimo allenamento svolto, se pur a ranghi ridotti causa infortuni. Una buona iniezione di fiducia per la Proger, che ha ringraziato. Anche a Recanati i ragazzi di Marzoli non saranno soli, dato che la Fossa ha già riempito un pullman e molti viaggeranno con l’auto privata. Previsti almeno 150 sostenitori al seguito.
Palla a due alle 18:00, arbitreranno i signori: Calogero Cappello di Porto Empedocle (AG), Achille Ascione di Caserta e Guido Giovannetti di Terni. Ufficiali di campo: Provenziani di Recanati (MC), Luzi di Porto Potenza (MC) e Zuzzaro di Fermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LegaDue Silver: la Proger cerca il riscatto a Recanati

ChietiToday è in caricamento