rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Sport Lanciano

Latina Lanciano 0-0 | Pareggio a reti bianche per la Virtus

Il Lanciano, dopo il successo interno contro l'Avellino, non si ripete in trasferta a Latina impattando 0-0 nell'anticipo di Serie B. I punti in classifica ora sono 9

Il miracolo che ci si aspettava non è arrivato. Il Lanciano, dopo l'ottimo successo interno contro l'Avellino, non si ripete in trasferta a Latina, impattando 0-0 nell'anticipo di Serie B. Al "Francioni" va in scena una gara equilibrata ma anche poco spettacolare e, in definitiva, noiosa. D'altronde, è quasi sempre così quando c'è un pareggio a reti bianche.

IL MATCH - Breda schiera Iacobucci tra i pali e il terzetto Brosco-Cottafava-Esposito in difesa. Quest'ultimo è pienamente recuperato dopo aver patito un infortunio in fase di gioco. Non c'è l'ex pescarese Jonathas. Baroni risponde con un tridente offensivo composto da Piccolo, Falcinelli e Gatto. A metà campo, Casarini viene sostituito da Buchel.

Si parte. Padroni di casa subito pericolosi al 5' con Crimi che, su assist di Cejas, prova a beffare Sepe dalla distanza, ma il tiro finisce di poco a lato. Un minuto più tardi il rossonero Paghera spara un destro potente dai 30 metri, ma anche in questo caso il pallone è fuori. All'8′ Crimi serve Ghezzal che a sua volta crossa per Morrone: il calciatore pontino colpisce debolmente la sfera in area e Sepe non si fa sorprendere. Al 15′ il tentativo di Piccolo di andare a rete si spegne sul fondo con un rasoterra insidioso. Al 42' Ghezzal si ritrova a tu per tu con il portiere frentano, che lo ipnotizza.

SECONDO TEMPO - Inizia la ripresa. Iacobucci salva con i piedi su un destro di Gatto al 46', mentre Piccolo fallisce un tentativo dall'esterno dell'area al 55': palla alta sopra la traversa. Al 61' occasionissima per il Latina: Ghezzal è ben imbeccato da Crimi, ma cicca clamorosamente. La Virtus, invece, butta alle ortiche il possibile 0-1 quando manca poco al termine della partita: è l'81', Di Cecco colpisce da posizione defilata e Morrone gli nega la gioia del goal deviando in corner. L'arbitro decide che può bastare. Il Lanciano, questa volta un po' incolore, sale a 9 punti e aspetta di vedere cosa succederà oggi pomeriggio sugli altri campi.

LATINA (3-5-2): Iacobucci, Esposito, Cottafava, Brosco, Al Hassan, Bruno (60’ Barraco), Cejas (64’ Negro), Morrone, Ristovski, Ghezzal (84’ Jefferson), Crimi. A disp: Pawlowski, Figliomeni, Bruscagin, Baldan, Maltese, Chirico'. All. Roberto Breda.

LANCIANO (4-4-3): Sepe, De Col, Amenta, Troest, Mammarella, Di Cecco, Buchel, Paghera (88’ Plasmati), Piccolo (73’ Thiam), Falcinelli, Gatto (87’ Turchi). A disp: Casadei, Nicolao, Vastola, Aquilanti, Casarini, Minotti. All. Marco Baroni

Arbitro: Eugenio Abbattista di Bari

Ammoniti: Morrone, Amenta, Buchel, Paghera, Turchi, Thiam

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina Lanciano 0-0 | Pareggio a reti bianche per la Virtus

ChietiToday è in caricamento