rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Sport Lanciano

Lanciano-Spezia 2-2, Virtus fortunata in zona Cesarini

Il Lanciano agguanta il pareggio in zona Cesarini e, con un pizzico di fortuna, rimane agganciato al treno dei play off fermando in casa lo Spezia sul 2-2. Tutti nel secondo tempo i goal

Il Lanciano agguanta il pareggio in zona Cesarini e, con un pizzico di fortuna, rimane agganciato al treno dei play off fermando in casa lo Spezia sul 2-2. Tutti nel secondo tempo i goal che hanno caratterizzato questa gara.

Al 63’ i liguri passano in vantaggio con un bolide da fuori area di Carrozza. I rossoneri riportano la situazione in equilibrio nove minuti dopo, con Paghera che incoccia su cross di Mammarella. Al 74’, però, è di nuovo Spezia, con una girata di Lisuzzo ben servito da Appelt Pires.

Al 94' Gatto, già autore della prima rete nel derby contro il Pescara di martedì sera, "salva" i suoi compagni sul filo di lana per il definitivo 2-2. L'ulteriore conferma che i ragazzi di Baroni non mollano mai, fino all'ultimo.

LANCIANO (4-3-3) - Sepe, De Col, Ferrario (dal 77’ Comi), Amenta, Mammarella, Di Cecco (dal 64’ Paghera), Buchel, Casarini, Piccolo (dal 64’ Gatto), Falcinelli, Thiam

SPEZIA (4-4-2) - Leali, Madonna, Lisuzzo, Magnusson, Migliore, Schiattarella (dall’89’ Seymour), Appelt Pires, Sammarco, Culina (dal 23’ Carrozza), Ferrari, Bellomo (dal 79’ Scozzarella)

ARBITRO: Roca di Foggia

AMMONITI: Buchel, Schiattarella, Di Cecco, Falcinelli, Lisuzzo, Amenta

RETI: Carrozza 63’, Paghera 72’, Lisuzzo 74’, Gatto 94’

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano-Spezia 2-2, Virtus fortunata in zona Cesarini

ChietiToday è in caricamento