Sport Lanciano

Lanciano-Siena 1-1 | Finisce in parità il "derby delle Valentine"

E' stata la partita delle due Valentine. Da una parte la Maio, presidentessa dei frentani, dall'altra la Mezzaroma, oggi alla guida della società toscana. Plasmati apre le danze, Rosina sigla il pareggio

Lanciano-Siena è stata la partita delle due Valentine. Da una parte la Maio, presidentessa dei frentani, dall'altra la Mezzaroma, oggi alla guida della società toscana. Insomma, se vogliamo, un "derby" tutto al femminile. Che non ha avuto vincitori, visto che il punteggio finale si è attestato sull'1-1. Le marcature sono state aperte da Plasmati; Rosina ha poi firmato il pareggio.

IL MATCH - Il Siena arriva al Biondi con il dente avvelenato: brucia ancora l'ultima gara interna contro il Cittadella, condita da diverse polemiche. Nel Lanciano, Paghera e Minotti partono dalla panchina; al loro posto giocano Buchel e Di Cecco. Falcinelli è out per squalifica. Al 5' ecco il primo tiro in porta da parte della squadra di casa: ci prova Casarini, ma il pallone finisce di poco alto sopra la traversa.

VANTAGGIO ROSSONERO - All'8' arriva il goal dei rossoneri: corner battuto dal magico sinistro di Mammarella e trasformato da Plasmati con un bel colpo di testa. Lanciano subito in vantaggio. La formazione di Beretta prova a reagire: al 17' la conclusione di Valiani dalla distanza giunge docile tra le braccia di Sepe. Al 27' c'è una deviazione quasi vincente di Plasmati: Gatto va in fuga dalla sinistra e mette al centro per il compagno, ma il tiro è troppo angolato. La doppietta di Gianvito sfuma per un soffio. Ospiti pericolosi al 45' grazie a una botta al volo di Valiani: De Col intercetta con la faccia.

PAREGGIO DEL SIENA - Nella ripresa, al 38', Rosina sigla il pareggio: tiro-cross di Paolucci, e l'attaccante bianconero insacca alle spalle di Sepe da posizione defilata. L'incontro termina qui: la Virtus inanella un altro risultato positivo e dimentica in fretta la sconfitta patita a Modena 8 giorni fa, sfiorando la vittoria e mettendo comunque a segno ancora una grande prestazione.

LANCIANO (4-3-3) – Sepe; De Col, Troest, Amenta, Mammarella; Di Cecco, Buchel, Casarini; Gatto, Plasmati, Piccolo. A disp: Casadei, Scrosta, Aquilanti, Nicolao, Vastola, Minotti, Paghera, Fofana, Turchi. All. Baroni

SIENA (4-3-3) – Lamanna; Dellafiore, Giacomazzi, Feddal; Angelo, Pulzetti, Vergassola, D’Agostino, Valiani; Giannetti, Rosina. A disp: Farelli, Paolucci, Jaguaribe, Crescenzi, Scapuzzi, Milos, Morero, Schiavone, Rossetti. All. Beretta

RETI: Plasmati 8' pt, Rosina 38' st

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano-Siena 1-1 | Finisce in parità il "derby delle Valentine"

ChietiToday è in caricamento