Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport Lanciano

Lanciano Modena 1-1 | Signori risponde a Mammarella, un altro pareggio casalingo

Frentani in vantaggio con il solito Carlo, ma l'espulsione di Vastola lascia in 10 la squadra, che deve soccombere agli emiliani (pareggio a inizio ripresa). Sono ora 7 i punti in classifica per la Virtus

Neanche in quella che (salvo ripensamenti dell'ultima ora) dovrebbe essere l'ultima partita sul neutro di Pescara la Virtus riesce a vincere. Allo stadio Adriatico, infatti, la gara tra Lanciano e Modena finisce 1-1. A un gol del "solito" Carlo Mammarella, siglato al 26' del primo tempo su calcio di punizione, risponde Signori al 3' della ripresa insaccando impietosamente il pallone alle spalle dell'incolpevole Nicola Leali. A rendere le cose più difficili ci si mette anche l'inferiorità numerica: il Lanciano, infatti, viene punito da un'ingenuità di Vastola, che al 41' del primo tempo commette un fallo inutile e viene espulso dall'arbitro Castrignanò per doppia ammonizione. In quel momento i rossoneri stavano vincendo: l'uomo in meno si farà sentire per tutto il resto del match.

Con il passaggio al 4-4-1 e l'ingresso in campo di Di Cecco, gli uomini di Gautieri non riescono a mantenere il ritmo della prima frazione di gioco, e devono arrendersi - già all'inizio del secondo tempo - al pareggio degli emiliani. E meno male che, grazie a un grande intervento di Leali su tiro di Stanco, la Virtus riesce a salvare il risultato, visto che a un certo punto il rischio sconfitta sembrava essere dietro l'angolo. Come se non bastasse, nel finale Fofana viene ammonito: essendo già diffidato, salterà la trasferta di Brescia del 6 ottobre. I frentani salgono a 7 punti in classifica in compagnia dello stesso Modena (-2), del Padova (-2), del Cittadella e del Crotone. La "maledizione" di Pescara, insomma, continua a sortire il suo effetto, negando ancora una volta la vittoria al Lanciano. Fortunatamente, dal 13 ottobre si torna al Guido Biondi.
 
Lanciano (4-3-3): Leali; Almici, Aquilanti, Amenta, Mammarella; Vastola, Paghera (80' D'Aversa), Volpe; Falcinelli (63' Pepe), Fofana, Turchi (49' Di Cecco). All. Gautieri.
Modena (3-4-3): Colombi; Andelkovic (46' Stanco), Perna, Zoboli; Nardini, Dalla Bona (73' Moretti), Signori, Minarini; Surraco (56' Lacerda do Nascimento), Ardemagni, Lazarevic. All. Marcolin.
Arbitro: Castrignanò di Roma.
Reti: 25' pt Mammarella e 3' st Signori.
Note: espulso Vastola al 41' pt.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano Modena 1-1 | Signori risponde a Mammarella, un altro pareggio casalingo

ChietiToday è in caricamento