menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lanciano Frosinone 1-5: tracollo Virtus al “Biondi”

Il Frosinone viola il “Biondi” imponendosi per 5-1. Rossoneri sotto di tre reti già nel primo tempo. Di Cerri il “gol della bandiera” frentana. Per la Virtus e' la prima sconfitta stagionale

Brutto scivolone interno per la Virtus Lanciano che cade sotto i colpi di uno scatenato Frosinone . Primo tempo da dimenticare per i frentani chiuso sullo 0-3. Match da archiviare subito per gli uomini di D’Aversa attesi già martedì dal match infrasettimanale allo stadio “Rigamonti” di Brescia.

CRONACA

Mister D'Aversa deve fare a meno dello squalificato Thiam e Piccolo infortunato. Al loro posto scendono in campo Cerri e Turchi. Dopo neanche dieci minuti si fa male anche Ferrario (infortunio muscolare) sostituito da Amenta.
Parte subito in salita la partita della Virtus: dopo soli nove minuti, infatti, D'Aversa è costretto a sostituire Ferrario a causa di un infortunio muscolare. Al suo posto entra Amenta. 
GOL DEL FROSINONE Al minuto 16': Musacci da calcio d’angolo pennella al centro per Musacci che di incorna di testa e sigla il gol dell'1-0.
E’ davvero un avvio shock per i padroni di casa che poco dopo vanno ancora sotto.

RADDOPPIO FROSINONE  Dionisi approfitta di un errore di Amenta e conclude di destro, Nicolas  respinge come può ma Curiale e impalcabile firma il tap in.

Al 23’ si registra la prima occasione di marca rossonera. Gatto dalla sinistra effettua un cross per Cerri in area ma l’attaccante rossonero non riesce a trovare la deviazione vincente.
TERZO GOL FROSINONE Al 37’ gli ospiti vanno ancora in gol. Gessa si incunea tra le maglie avversarie e serve un assist per Curiale che di testa firma la seconda rete personale. 0-3 e Lanciano in ginocchio.
 

SECONDO TEMPO

L’intervallo sembra giovare agli uomini di D’Aversa che tornano in campo vogliosi di riscattare un primo tempo da incubo.

GOL DEL LANCIANO Al 10’st i frentani accorciano le distanze con Cerri abile ad indirizzare a rete di testa un corner calciato da Mammarella.
Il Lanciano ci crede e si butta in avanti alla ricerca del gol. D’Aversa getta nella mischia Grossi e Monachello ma si espone alle ripartenze ospiti che a un quarto d’ora del termine calano il poker.

POKER FROSINONE Altobelli approfitta dei varchi lasciati dalla difesa rossonera dopo un azione personale sulla sinistra serve a centro area  Dionisi che trafigge Nicolas per la quarta volta.

CINQUINA FROSINONE Ormai non c’è più partita ed è lo stesso Dionisi, a due minuti dal triplice fischio, a chiuderla con uno splendido destro dal limite dell’area.

Inizia una settimana ricca di impegni per la Virtus Lanciano. I rossoneri, infatti, saranno attesi martedì al "Rigamonti" dal Brescia per il turno infrasettimanale mentre lunedì ospiteranno in posticipo il Bari.

TABELLINO

VIRTUS LANCIANO (4-3-3): Nicolas 5,5; Conti 5, Troest 5, Ferrario sv (9' Amenta 4,5), Mammarella 6; Vastola 5,5, Paghera 5, Pinato 5; Turchi 5 (14' st Grossi sv), Cerri 6 (26'st Monachello sv), Gatto 5. A disp.: Aridità, Aquilanti, Nunzella, Di Cecco, Bacinovic, Agazzi. All.: D'Aversa

FROSINONE (4-4-2): Pigliacelli 6; Crivello 6, Bertoncini 6, Ciofani 6, Zanon 6,5; Gessa 6,5 (16' st Paganini 6), Musacci 6,5 (24' st Ciofani), Gori 6,5, Masucci 6,5, Curiale 7,5 (16' st Altobelli 6, 5), Dionisi 7,5. A disp.: De Lucia, Blanchard, Gucher, Soddimo, Fraiz, Schiavi. All.: Stellone

Arbitro: Sig. Fabbri di Ravenna (Liberti di Pisa - Disalvo di Barletta)

Reti: 16' Masucci (F), 22', 37' Curiale (F), 10' st Cerri (L), 30'st, 43'st Dionisi (F)

Note: Ammoniti: Pinato, Mammarella, Vastola (L)Gessa (F) Rec.: 1' pt; 2'st. Calci d’angolo 4-1

?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento