menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lanciano Bari: 1-1 alla Virtus non basta un grande Cerri per vincere

Rossoneri in vantaggio al 15' pt con il bomber Cerri, pareggio degli ospiti al 16' st con De Luca da poco entrato in campo. I Frentani salgono a quota 7 punti in classifica

Termina in parità il posticipo del sesto turno di campionato. Un match a tratti entusiasmante quello andato in scena al “Biondi” che ha visto il Lanciano e il Bari affrontarsi a viso aperto per tutti novanta minuti.

Terzo gol consecutivo per Cerri. Il giovane attaccante frentano ora guida la classifica marcatori con quattro reti in sei partite. Dopo un ottimo primo tempo, la Virtus ha subito il ritorno degli ospiti nella ripresa coinciso con il pareggio di De Luca..

CRONACA

Mister D’Aversa schiera il solito collaudatissimo 4-3-3.  Tridente d’attacco formato da Cerri, Gatto e Thiam. Speculare il modulo dei baresi di Devis Mangia.

GOL DEL LANCIANO Frentani in avanti al minuto 18 grazie a uno schema da calcio piazzato: Di Cecco controlla un lancio dalla trequarti e colpisce a rete di destro, Donnarumma non trattiene e Cerri non perdona di testa sulla ribattuta.

 Il Bari non ci sta e, poco dopo la rete subita,  ha due occasioni prima con Sabelli e poi con Caputo. Nicolas è attento e non si fa sorprendere. Alla mezz’ora Gatto serve Thiam in profondità, il senegalese va in  rete ma il direttore di gara rileva un fallo in attacco.

La gara non conosce pause. Sul rovesciamento di fronte Defendi è più lesto di tutti a colpire da centro area. Il pallonetto si spegne sulla traversa.

SECONDO TEMPO

L’inizio ripresa è sulla falsa riga della prima frazione di gioco. Il Bari attacca e ha subito un’occasione con Caputo che colpisce in area di mezza rovesciata. La sfera termina fuori di un nulla.

Non c’è un attimo di respiro. Thiam addomestica un traversone in area e spara a rete, Donnarumma si supera e devia la sfera..

PAREGGIO BARI Al 15’st calcio d’angolo per i biancorossi. Camporese svetta in area di testa, la traiettoria è sporcata dal neo entrato De Luca che sigla l’1-1.

Nei minuti finali gli ospiti hanno l’occasione per il colpaccio ma Nicolas dice no sul colpo di testa in girata di Caputo.

Il Lanciano sale a quota 7 punti in classifica.

TABELLINO
 

VIRTUS LANCIANO (4-3-3) - Andrade, Aquilanti, Mammarella, Troest, Thiam, Vastola, Conti, Di Cecco, Bacinovic, Cerri (Grossi), Gatto (Turchi). A disp.: Ariditià, De Vita, Monachello,  Pinato, Agazzi,  Nunzella, Paghera, Agazzi. All.: D'Aversa.

BARI (4-3-3) -  Donnarumma, Sabelli, Contini, Camporese (Ligi), Calderoni; Donati (Romizi), Sciaudone, Defendi; Stevanovic, Caputo, Wolski (De Luca). A disp.: Guarna, Rossini, Rozzi, Minala, Stoian, Filippini. All.: Mangia.

Reti: 18’Cerri; 60’De Luca

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento