menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Pallavolo teatina inizia a disegnare la nuova squadra, confermata la giovanissima Agnese Michetti

Classe 2000, era la più giovane nel roster dell’anno scorso e probabilmente lo sarà anche quest’anno. "Spero quest’anno di potermi concentrare esclusivamente sul ruolo di libero", commenta

Era la più giovane nel roster dell’anno scorso e probabilmente lo sarà anche quest’anno. Agnese Michetti, classe 2000, continua la sua avventura nella società in cui è cresciuta, confermandosi per il secondo anno consecutivo in prima squadra e in serie B2. Più volte chiamata in causa da Alceo Esposito, prima da libero e poi, nelle ultime giornate, come seconda alzatrice, Agnese è cresciuta moltissimo nel corsa della passata stagione e punta ora a fare un ulteriore salto di qualità nel suo percorso di crescita. D’altronde, restare a Chieti era quasi un obbligo, ora che in società è entrato anche un altro pezzo della sua famiglia:

“All’inizio sono stata colta alla sprovvista dalla notizia dell’ingresso di mia madre [Marcella Zazzara] in società, ma adesso ne sono felice, anche solo per il fatto che quest’anno, quando andremo in trasferta, la merenda sarà sempre assicurata", scherza la giocatrice. 

"A parte questo - commenta - sono contentissima di essere rimasta e per me è un privilegio poter giocare per il secondo anno in una squadra di B2. Mi fa anche piacere che ci sia continuità nella guida tecnica, perché con Alceo Esposito mi sono trovata bene e mi ha aiutata il rapporto amichevole e scherzoso che riesce a costruire con noi ragazze, in modo da alleggerire un po’ il contesto di una B2. Per quanto riguarda la mia posizione in campo, spero quest’anno di potermi concentrare esclusivamente sul ruolo di libero, in modo da crescere e poter aspirare, un giorno, al posto da titolare. La passata stagione è stata senz’altro difficile a livello di squadra, ma da un punto di vista personale è stata molto positiva, e mi riferisco anche al bel rapporto che sono riuscita ad avere con le mie compagne, nonostante la differenza di età. Mi auguro che la nuova stagione possa essere anche meglio, dentro e fuori dal campo". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento