Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport

Karting: vincono a Ortona il Campionato Europeo CIK-FIA KF e KF Junior Verstappen e Norris

La differita delle finali sarà trasmessa su Rai Sport martedì alle 21,15

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Ecco i nuovi Campioni Europei KF e KF Junior. Sono gare da ricordare quelle vissute oggi al Circuito Internazionale d’Abruzzo, appassionanti quanto prestigiose, visto che la posta in palio è stata il titolo Europeo CIK-FIA di karting per le categorie KF e KF Junior. L’appuntamento sul tracciato di Ortona (CH), secondo e conclusivo della stagione 2013, ha visto nelle Finali di oggi ribaltamenti continui nelle classifiche di Campionato, in conseguenza dei sorpassi che si svolgevano in pista. Il circuito abruzzese ha ospitato anche il secondo dei tre appuntamenti del CIK-FIA Academy Trophy, riservato ai giovani piloti dai 13 ai 15 anni di età. La corsa ai titoli continentali è stata per i 150 piloti giunti a Ortona (35 le nazionalità presenti, provenienti da tutto il mondo) la motivazione che ha aumentato la dose di spettacolo, vissuto anche a distanza grazie al live streaming dai siti ufficiali www.cikfiachampionship.com e www.cikfia.tv. Ulteriore opportunità, per gustare nuovamente le battaglie di Ortona, è la differita che Rai Sport 2 ha programmato martedì 23 luglio alle 21:15, per la trasmissione delle Finali KF e KF Junior e della Finale Academy, con inizio alle 21:15. Venerdì 26, dallo stesso network, sarà infine trasmesso il servizio speciale sull’intero weekend.

Prima vittoria di Moineault in KF, mentre Verstappen vince l’Europeo. La giornata decisiva non ha portato bene al favorito per il titolo, il danese Nicklas Nielsen (Kosmic-Vortex-Vega), rimasto fuori gara in un contatto avvenuto nelle fasi iniziali. L’olandese Max Verstappen, invece, ha messo subito a frutto la prima fila guadagnata nelle Prefinali di stamattina, andando subito al comando per diventare virtualmente, dopo lo stop di Nielsen, il nuovo campione. Karol Basz (Tony Kart-Vortex-Vega), partito in pole position, è stato alle costole di Verstappen fino a tentare il sorpasso decisivo, per guadagnare quella vittoria che anche al polacco avrebbe fruttato il titolo europeo. La manovra è riuscita a Basz negli ultimi giri ma è stata subito dopo ricambiata da Verstappen. Ne è sorto un momento concitato che ha avvantaggiato Valentin Moineault (Art GP-TM-Vega), in scia alla coppia di testa al termine di una straordinaria rimonta dall’ottava fila di partenza. Il francese è riuscito a infilare entrambi gli avversari, nello stesso momento in cui Verstappen riusciva a sopraffare nuovamente Basz. Giungendo alle spalle del vincitore Moineault, Verstappen è comunque riuscito ad aggiudicarsi i punti necessari a scavalcare in classifica Nielsen, risultando a fine giornata vincitore del Campionato. Il titolo conquistato a Ortona è il secondo, nell’arco di appena tre settimane, vinto da Verstappen, reduce dal Campionato KZ conquistato a fine giugno a Genk (B).

Ticktum e Norris: vincitore e Campione KFJ.

Incredibile la Finale della KF Junior, che ha visto subito lontano dalle prime posizioni l’inglese Lando Norris (FA Kart-Vortex-Le Cont), precipitato agli ultimi posti a causa di alcuni contatti in bagarre nei primi giri. Il suo connazionale Daniel Ticktum, che ha condotto un weekend impeccabile, ha invece conservato per tutta la gara la posizione di comando conquistata al via. Sua ombra è stato il romano Leonardo Pulcini (Tony Kart-Vortex-Le Cont), che concludendo secondo ha risollevato le sorti di un weekend iniziato non al meglio. A causa di un fuori pista, il finlandese Niko Kari (FA Kart-Vortex-Le Cont) ha perso negli ultimi giri il contatto con le posizioni a podio, lasciando campo libero all’inglese Enaam Ahmed (FA Kart-Vortex-Le Cont) che è infine giunto terzo. Lo svolgimento della gara ha riservato imprevisti a molti dei favoriti, risollevando inaspettatamente le sorti di Norris, il quale si è ritrovato all’arrivo a pari punti con il vincitore Ticktum e con l’olandese Martijn Van Leeuwen (Zanardi-TM-Le Cont), giunto settimo. Le discriminanti regolamentari hanno risolto l’ex-aequo a favore di Norris, seguito in classifica dagli altri due nell’ordine. In definitiva, un thrilling di Campionato durato oltre l’abbassarsi della bandiera a scacchi.

Doppietta di Piquet nell’Academy Trophy. E’ Pedro Piquet il dominatore del weekend di Ortona nel CIK-FIA Academy Trophy. Il brasiliano sì è infatti aggiudicato la vittoria in entrambe le finali di oggi, dopo aver lottato per la vittoria in Race 1 con il belga Maxime Potty, davanti all’estone Ralf Aroon. In Race 2, il giovane figlio di Nelson Piquet non ha avuto rivali, vincendo ancora una volta davanti a  Potty e al turco Berkay Besler (tutti su Parolin-Fim-Vega). La classifica di campionato vede Potty al comando su Piquet.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Karting: vincono a Ortona il Campionato Europeo CIK-FIA KF e KF Junior Verstappen e Norris

ChietiToday è in caricamento