rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Sport

Karting: Cik-Fia Kf & Kfj European Championship a Ortona

Si conclude a Ortona il Campionato Europeo Cik-Fia Kf e Kfj. Dal 17 al 21 luglio al Circuito Internazionale d'Abruzzo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

KF e KF Junior alla sfida finale: l’Europeo CIK-FIA va in diretta video.

Per assegnare le corone europee delle categorie KF e KF Junior, messe in palio dalla CIK-FIA, il karting internazionale si prepara a fare tappa a Ortona. In provincia di Chieti, il Circuito Internazionale d’Abruzzo ospiterà la seconda e conclusiva prova, poco più di un mese dopo il round iniziale svoltosi a Alcaniz, in Spagna. L’Europeo CIK-FIA prevede quest’anno due tappe, con assegnazione del punteggio nella gara finale di ciascun weekend. Sui 1600 metri del circuito abruzzese, nei pressi della costa adriatica, l’attesa è per le gare decisive di domenica 21 luglio, che concluderanno un weekend che si aprirà mercoledì 17, con le prove libere. La giornata di domenica, grazie alle immagini prodotte da WSK Promotion, sarà visibile in live streaming dai siti ufficiali www.cikfia.tv e www.cikfiachampionship.com, a partire dalla presentazione dei piloti fino alla conclusione delle Finali. Martedì 23 luglio seguirà la differita su Rai Sport 2 delle Finali KF e KF Junior, mentre venerdì 26, sulla stessa rete Rai, sarà trasmesso il servizio speciale di analisi dell’intero weekend.

In KF è Nielsen il pilota da battere.

Il danese Nicklas Nielsen (Kosmic-Vortex-Vega) si presenta a Ortona al comando della classifica, forte della brillante vittoria ottenuta alla prima tappa di Alcaniz. Avversario più vicino è il suo connazionale Christian Sorensen (Tony Kart-Vortex-Vega), che in Spagna ha concluso davanti all’olandese Max verstappen (CRG-TM-Vega). Da questi due piloti è lecito attendersi le più accese battaglie per la vittoria, ma non sono affatto da trascurare altri forti concorrenti che sono immediatamente alle loro spalle in classifica, come il polacco Karol Basz (Tony-Kart-Vortex-Vega), il napoletano Felice Tiene (CRG-Parilla-Vega) e il francese Dorian Boccolacci (EnergyTM-Vega).

All’inseguimento di Norris in KF Junior.

L’inglese Lando Norris (FA Kart-Vortex-Le Cont) conferma il suo stato di grazia che in KFJ lo pone quest’anno come la maggiore sorpresa, comandando la classifica dell’Europeo dopo la vittoria al primo appuntamento in Spagna. Un’altra sorpresa, il belga Matteo Raspatelli (Tony Kart-Parilla-Le Cont) è uscita da Alcaniz con in tasca il secondo posto in gara e in campionato. Bene anche l’olandese Martijn van Leeuwen (Zanardi-TM-Le Cont), che aspira a risalire dal terzo posto in classifica. Anche in KFJ saranno da tenere d’occhio i piloti a seguire, come il canadese Parker Thompson (Energy-TM-Le Cont), il russo Robert Shwartzman (Tony Kart-TM-Le Cont) e il francese Bryan Elpitiya (Energy-TM-Le Cont).

Potty al comando nelL’Academy Trophy.

E’ il belga Maxime Potty il leader fra i giovani protagonisti del CIK-FIA Academy Trophy che ad Ortona vivrà la seconda delle tre prove di campionato. Suoi inseguitori in classifica sono lo spagnolo Arturo Melgar e il francese Gautier Becq, tutti su Parolin-Fim-Vega.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Karting: Cik-Fia Kf & Kfj European Championship a Ortona

ChietiToday è in caricamento