Sport

Juve Stabia Lanciano 2-1: Cronaca|Rossoneri beffati allo scadere

Il primo tempo si chiude con gli uomini di Gautieri in vantaggio grazie alla rete messa a segno da Turchi di testa al 32'. Nella ripresa però i campani prima pareggiano con una zuccata di Danilevicius al 77', poi trovano la vittoria nel recupero con l'ex Improta

Vince 2-1 la Juve Stabia contro la Virtus Lanciano che, in vantaggio fino a quindici minuti dal termine, ha sfiorato l'ennesimo colpo in trasferta. Ma proprio allo scoccare del novantesimo minuto Improta ha fatto esplodere la tifoseria gialloblu ribattendo in rete una corta respinta del portiere Leali, fino a quel momento grande protagonista dell'incontro.

CRONACA

Nel primo tempo i rossoneri avevano resistito agli attacchi dei padroni di casa grazie soprattutto al portiere Leali autore di grandi interventi sulle conclusioni di Caserta, Danilevicius e dello scatenato Acosty.

GOL DEL LANCIANO Al 32' l'undici di Gautieri, però, colpiva a sorpresa con Turchi che sfruttava un' incertezza della difesa locale per battere con un perfetto colpo di testa il portiere campano Nocchi. Nella ripresa i gialloblù si gettano in avanti alla ricerca del pareggio: GOL JUVE STABIA ci riusciva al 33' con Danilevicius che raccoglieva un cross dalla destra di Baldanzeddu e con un gran colpo di testa trovava l'angolino dove l'incolpevole Leali non poteva arrivare. A quel punto la Juve Stabia provava a vincere il match ma al 36' l'ingenuo Baldanzeddu si faceva espellere, reo di un pugno a gioco fermo a Falcinelli. In superiorità numerica il Lanciano tentava di infilare la porta avversaria con Turchi che a due minuti dal termine sfiorava la rete. Gol mancato, gol subito: SECONDO GOL JUVE STABIA Sul rovesciamento di fronte la difesa del lancianese si faceva trovare impreparata, grave l'indecisione dei rossoneri, la sfera terminava sui piedi di Improta che faceva valere la legge dell'ex siglando il gol vittoria per i locali.

TABELLINO

JUVE STABIA (4-3-3): Nocchi; Baldanzeddu , Figliomeni , Scognamiglio ; Dicuonzo ; Genevier (17' st Erpen ), Mezavilla, Caserta ; Acosty (28' st Improta ), Danilevicius , Cellini (37' st Murolo ).

Allenatore: Braglia

LANCIANO (4-3-3): Leali ; Aquilanti, Scrosta, Di Cecco (35' st Minotti), Mammarella; Vastola, Paghera, Volpe 6; Falcinelli 5.5, Testardi (17' st Falcone), Turchi 6.5 (30' st Hottor).Allenatore: Dionigi

ARBITRO: Fabbri di Ravenna.

RETI: 32' pt Turchi, 33' st Danilevicius, 45'st Improta.

NOTE Spettatori 2268 incasso di euro 27611,50 (compreso quota abbonati). Espulso al 36' st Baldanzeddu per fallo a gioco fermo.

Ammoniti Paghera, Di Cecco, Vastola, Volpe. Angoli 4-3 per la Juve Stabia. Recupero: 1', 4'

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juve Stabia Lanciano 2-1: Cronaca|Rossoneri beffati allo scadere

ChietiToday è in caricamento