menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Isernia Chieti 2-1 seconda sconfitta consecutiva per i neroverdi

Stop inaspettato per i teatini nella trasferta molisana che tornano dalla trasferta molisana a mani vuote. Furioso a fine gara il patron Pomponi

Un Chieti decisamente sottotono cade a Isernia e si allontana sempre più dalle zone alte della classifica. A deludere oltre al risultato è la prestazione dell’undici neroverde che aveva l’obbligo di riscattare la sconfitta casalinga di sette giorni fa contro il Matelica e invece, come già successo la settimana scorsa, i teatini sono stati imbrigliati dalle trame avversarie lasciando punti preziosi in ottica promozione.

CRONACA

Nel primo tempo il Chieti non impensierisce mai la formazione di casa. Al 25' Isernia in avanti con Panico che calcia a lato.

VANTAGGIO ISERNIA Al 40' punizione di Ruggieri che si infila nell'angolino basso. Fatone battuto. 1-0 per i padroni di casa.

Al 46’ Isernia pericoloso con un tiro dalla distanza di Mingione. Fatone blocca in due tempi.

Un minuto dopo è ancora una punizione di Ruggieri a far tremare gli ospiti. Questa volta Fatone respinge.

SECONDO TEMPO

Anche nella ripresa si capisce che per il Chieti non è proprio giornata. Al 5' si libera bene al limite dell'area neroverde Scimò che, da buona posizione, calcia clamorosamente alto.

RADDOPPIO ISERNIA All’11'st i molisani raddoppiano. Ottimo lancio di Manzo per Fontana che supera Fatone in uscita con un tocco morbido.

Dopo il raddoppio dei padroni di casa il Chieti ha finalmente una reazione. Su angolo di Vitale ci prova Scintu di testa ma il pallone finisce alto di poco.

GOL DEL CHIETI a un minuto dal termine il Chieti accorcia le distanze. Angolo di Riccucci e perfetto colpo di testa ancora di Scintu che segna un gol tanto bello quanto inutile. Finisce 2-1 per l’Isernia. A fine gara il patron Pomponi se la prende con la propria squadra a cui chiede di “tirare fuori gli attributi”. Tra sette giorni il derby con il Giulianova. Ci vorrà decisamente un altro Chieti.

 

RISULTATI SERIE D GIRONE F: Fano-Fermana 0-0, Amiternina-Sambenedettese 1-3, Folgore Veregra-San Nicolò 2-0, Matelica-Castelfidardo in corso 2-2, Monticelli-O. Agnonese 3-3, Recanatese-Jesina 0-3, Vis Pesaro-Campobasso 1-0, Giulianova-Avezzano 0-0, Isernia-Chieti 2-1
 

CLASSIFICA: Sambenedettese 25; San Nicolò 21; Matelica 20; Fano, Folgore 18; Avezzano 16; Monticelli, Jesina, Isernia, Castelfidaro 15; Chieti, Fermana, Campobasso 14; Recanatese 11; Vis Pesaro, Amiternina 10; Agnonese 9; Giulianova 8. Prossimo turno: Avezzano-Fano, Castelfidardo-Vis Pesaro, Campobasso-Monticelli, Jesina-Amiternina, Fermana-Matelica, Olympia Agnonese-Recanatese, Sambenedettese-Folgore Veregra, Chieti-Giulianova, San Nicolò-Isernia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento