Pugilato, il 2 giugno Cavallucci sfida Trotta per la corsa al titolo italiano

L’incontro si disputerà all’interno dell’Atlantic in viale Abruzzo. Si combatte su 6 riprese

Torna la boxe professionistica a Chieti. Il 2 giugno il pugile teatino Emanuele Cavalucci sfiderà il trentottenne Fabrizio Trotta in un match che assegnerà punti utili per partecipare e ambire al titolo italiano.

Il coach Davide Di Meo della “Tullio Di Giovanni boxe” promotrice dell’incontro si dice “felice di aver organizzato questo match professionistico  e sono sicuro – aggiunge Di Meo –  che vedremo  sei riprese di alto livello tecnico”.

La serata prenderà il via alle 21. Prima del match più atteso tra Cavallucci  e Trotta, appunto, il programma prevede 7 incontri tra atleti nelle varie categorie dilettanti.  
Trotta  si dice convinto di poter avere la meglio e promette battaglia. Da parte sua, invece, Cavallucci sa che se vuole ambire al titolo non può fallire questo appuntamento. Per il verdetto appuntamento al  2 giugno.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

  • Lancia sassi alla ex e al nuovo fidanzato e sfonda la porta di casa: 30enne denunciato

Torna su
ChietiToday è in caricamento