Sport

Chieti calcio: Graziano Villa lascia la squadra

Il centrocampista marsicano lascia la società neroverde per un posto di lavoro vicino casa. Villa, classe '86, non abbandonerà il calcio: continuerà a giocare tra i dilettanti

Tempi strani per il Chieti calcio. Se da un lato la squadra di Silvio Paolucci sta vivendo un momento magico, dopo le ultime quattro vittorie di fila e una bella iniezione di fiducia, dall'altro assiste impotente alle defezioni di alcuni giocatori che lasciano la squadra per il 'posto fisso'.

Dopo l'abbandono da parte del capitano Alessio Rosa, anche Graziano Villa lascia. La notizia è stata ufficializzata ieri sera, ma serpeggiava sulla panchina già domenica durante la partita con l'Ebolitana.

Il centrocampista marsicano ha rescisso consensualmente il contratto che lo legava alla società di Walter Bellia per motivi familiari. Per lui c'è la possibilità concreta di un posto di lavoro, ma il 25enne non intende lasciare il calcio: giocherà tra i dilettanti, probabilmente col Capistrello (Eccellenza) o con l'Avezzano (Promozione), squadre dalle quali ha ricevuto due proposte.

Dicono dalla Società: "Il calciatore intende riavvicinarsi a casa e la Chieti Calcio ha voluto accontentare il ragazzo al quale va il ringraziamento per l'impegno e la professionalità mostrati nella pur breve parentesi in maglia neroverde". Villa infatti era stato ingaggiato la scorsa estate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti calcio: Graziano Villa lascia la squadra

ChietiToday è in caricamento