menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gm Europa Ovini pronta per la nuova stagione sportiva dopo il ritiro a Francavilla

Sedici i ciclisti neroverdi per il 2017, sei quelli confermati dall'anno scorso, per un'età media di 22,8 anni. A dicembre un altro ritiro di preparazione in Abruzzo, poi a gennaio si vola a Maiorca

Finito il ritiro della Gm Euopa Ovini all'hotel Corallo di Francavilla al Mare, durante il quale sono stati testati i materiali tecnici da usare nel corso della prossima stagione. Il roster definitivo della squadra, per il 2017, è composto da 16 corridori, in quanto è giunta anche la conferma di Andrea Di Federico, che ha già vestito la divisa neroverde durante la stagione che si è appena conclusa. Questo ritiro è stato un momento molto importante, visto che sono 10 i nuovi ingaggi della squadra di patron Gabriele Marchesani, mentre i confermati sono 6. L’età media si conferma ancora una volta molto bassa, fermandosi a 22,8 anni. 

Agli ordini dei direttori sportivi Alessandro Donati, Dmitry Nikandrov e Pierluigi Terrinoni, i corridori confermati rispetto al 2016 sono: Davide Pacchiardo, Antonio Di Sante, Andrea Ruscetta, Matteo Rotondi, Rossano Mauti, Andrea Di Federico.
 
nuovi ingaggi sono: Antonino Parrinello, Adriano Brogi, Marco Tizza, Sebastian Lander, Mirko Iafrati, Piergiorgio Cardarilli, Francesco Gabriele, Francesco Canepa, Leonardo Canepa, Diego Guglielmetti
 
I corridori hanno potuto testare le divise tecniche, che per il secondo anno consecutivo verranno fornite dall’azienda Byke CiclismoTricolore, ed hanno provato le nuove bici che verranno messe a disposizione da Hersh, per il terzo anno consecutivo. L’unico corridore assente è stato il danese Sebastian Lander, impegnato con la propria nazionale su pista a Copenhagen. Durante la due giorni è avvenuto anche un incontro tra la squadra, il presidente Marchesani e il senatore Antonio Razzi, che ha voluto conoscere l’importante realtà abruzzese.

“E’ stata una due giorni molto importante – afferma Gabriele Marchesani – in quanto i ragazzi e i direttori sportivi hanno posto le basi per la prossima stagione. Nel corso di questi due anni di attività abbiamo avuto una grande crescita e speriamo di poterci migliorare sempre di più. I ragazzi svolgeranno un altro ritiro di preparazione qui in Abruzzo nel mese di dicembre, dopodiché, a gennaio, affronteranno un altro training camp a Maiorca, prima della Challenge, che segnerà il nostro debutto stagionale”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento