rotate-mobile
Sport

Oltre un milione di euro per il Giro d'Italia: le strade si rimettono a nuovo in provincia di Chieti

Somme all'ente e ai Comuni di Fara Filiorum Petri, Roccamontepiano a Pretoro. A maggio, per il sesto anno consecutivo, la carovana rosa tornerà ad attraversare l’Abruzzo

Arrivano risorse per finanziare gli interventi di sistemazione stradale in vista della prossima edizione del Giro d’Italia, che a maggio prossimo tornerà sul Blockhaus.  

Oggi durante una seduta straordinaria della giunta regionale sono state riprogrammate risorse del Fondo Sviluppo e Coesione per un totale di un milione e 700mila euro.

Per il Giro d'Italia le somme saranno destinate agli interventi in provincia di Chieti. Saranno così ripartite: alla Provincia di Chieti andranno 650.000,00 euro, mentre ai Comuni di Fara Filiorum Petri, Roccamontepiano a Pretoro rispettivamente 200.000,00 euro, 120.000,00 e 160.000,00 euro.

Altri fondi saranno destinati alla Provincia di Teramo (€ 570.000,00) per la Tirreno Adriatica.

Il 15 maggio 2020 il Giro d'Italia tornerà ad attraversare l'Abruzzo e la provincia di Chieti con Pretoro che sarà protagonista della nona tappa appenninica che partirà da Isernia, in Molise, e che culminerà con l’arrivo in quota al Blockhaus.

Nel Chietino, infine, oggi è stato anche predisposto il finanziamento dell’intervento di difesa della costa in favore del Comune di Casalbordino per un importo pari a 70mila euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre un milione di euro per il Giro d'Italia: le strade si rimettono a nuovo in provincia di Chieti

ChietiToday è in caricamento