La gestione del Pala Santa Filomena passa alla Figh pallamano: "Ci saranno eventi nazionali"

Firmato l'accordo di gestione decennale del palazzetto teatino: "Porterà alla rinascita e a una maggiore fruibilità della struttura"

La Figh pallamano gestirà il Pala Santa Filomena per i prossimi dieci anni. L’accordo è stato sottoscritto ieri alla presenza del sindaco Diego Ferrara, dell’assessore allo Sport Manuel Pantalone, del presidente federale Pasquale Loria e dell’assessore allo sport di Pescara Patrizia Martelli.

“Un passo positivo per la nostra città. Questa unione ci consente anche di accostare all’intesa per la gestione una simbolica unione di intenti anche sul fronte del benessere fisico e della vivibilità di chi ne fruisce, specie di questi tempi. Ho ricordi emozionanti legati a questa struttura e sono certo che mantenerla viva con una presenza dinamica e importante come quella della Figh Abruzzo e vederla rinascere sarà un bene per tutti” ha dichiarato il sindaco Diego Ferrara dopo la firma dell'accordo di gestione decennale del palazzetto teatino.

 “Questo accordo porterà alla rinascita e a una maggiore fruibilità della struttura – ha aggiunto l’assessore Pantalone –  In questo modo e attraverso le attività della Federazione, potremo essere inseriti in un circuito di eventi nazionali capace di promuovere Chieti e la sua realtà sportiva, oltre a diventare un riferimento per il territorio. Lo sport a Chieti non si ferma, anzi si creano i presupposti perché gli impianti possano essere preparati a tornare a pieno regime, quando la situazione migliorerà”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • L'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

Torna su
ChietiToday è in caricamento