rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Sport

Gavorrano Chieti 2-2: cronaca|Guidone nel finale evita l’ennesima sconfitta

Il ritorno di Pino Di Meo non serve ad invertire la rotta. I neroverdi, passati in vantaggio con Guidone nel primo tempo, subiscono la rimonta dei toscani. La seconda rete del capitano teatino evita il tracollo

Il Chieti non sa più vincere. Anche contro il fanalino di coda Gavorrano i neroverdi faticano e giungono al pari solo nei minuti di recupero grazie a Marco Guidone, vero e proprio trascinatore di una squadra che sembra aver smarrito la rotta ormai da troppo tempo. Decisiva l’espulsione di Gaeta dopo pochi minuti dal suo ingresso su terreno di gioco.

CRONACA

Il secondo debutto di mister Di Meo coincide con il ritorno al modulo 4-3-2-1 con Guidone unica punta e La Selva nel tridente a supporto. In difesa De Giorgi va a sinistra mentre sulla destra si rivede Bagaglini.

Al 16' l’ex di turno, Guitto, sfiora il gol con una punizione dal limite, sul quale Robertiello si salva grazie “all’aiuto” del palo. Al 18' i neroverdi rispondono con Della Penna che si esibisce in una delle sue classiche conclusione da fuori. Forte respinge senza particolari problemi.

La gara è piuttosto equilibrata ma avara di emozioni.

GOL DEL CHIETI al 43' il Chieti passa in vantaggio: traversone basso di La Selva da destra, il portiere maremmano Forte esce ma non trattiene la sfera e Guidone, al posto giusto nel momento giusto, insacca la rete dello 0-1 praticamente a porta vuota.

Gli ospiti galvanizzati dal vantaggio si buttano subito in avanti alla ricerca del raddoppio sfiorato a più riprese. Si chiude un primo tempo che lascia ben sperare, in generale, per le sorti teatine.

SECONDO TEMPO

Al 60' il Chieti va vicinissimo al raddoppio con il solito Guidone: tiro a incrociare del numero 9 teatino che si stampa clamorosamente sula traversa.

PAREGGIO GAVORRANO  Nel momento migliore del Chieti arriva il pareggio dei locali. Al 63'dormita generale della difesa teatina su un cross dei toscani. Ne approfitta il neo entrato Tempesti che calcia tutto solo davanti all’incolpevole Robertiello.

Al 70', su un contropiede guidato da Matteo Caciagli che prosegue l’azione nonostante un giocatore del Chieti sia a terra, si scatena una rissa furibonda. A farne le spese per il Chieti è il neo entrato gaeta che viene espulso.

RADDOPPIO GAVORRANO all'82' Matteo Caciagli lascia partire una conclusione da circa 25 metri e sigla il 2-1 alle per i locali.

Per il Chieti, in inferiorità numerica, si fa durissima.

PAREGGIO DEL CHIETI Al 92’ però i neroverdi pervengono al meritato pareggio. Su angolo di Rossi si si sviluppa un’azione confusa in area. Guidone è più lesto di tutti ed insacca la rete del 2-2.

La salvezza si fa sempre più dura. D’ora in poi conterà soltanto la vittoria.

TABELLINO

GAVORRANO: Forte, Mazzanti, Ropolo, Caciagli Simone, Miano, Fatticcioni, Caciagli Matteo, Bianchi (17'st Tempesti), Malatesta (33'st Bianconi), Guitto, Santini. A disp. Scarfagna, Esposito, Lucarelli, Fossati, Cretella. All. Cacitti

CHIETI: Robertiello, Bagaglini, De Giorgi, Giorgino (23'st Gaeta), Di Filippo, Dascoli, La Selva (13'st Piccinni), Della Penna, Guidone, Berardino (32'st De Stefano), Rossi. A disp. Gallinetta, Turi, Di Properzio, Quacquarelli. All. Di Meo

ARBITRO: Perotti di Legnano (Santoro - Squarcia)

RETE: 43' Guidone, 19'st Tempesti, 37'st Caciagli Matteo, 47'st Guidone

NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti: Mazzanti, Caciagli Matteo, Bagaglini, Giorgino, Dascoli. Espulso Gaeta al 27'st. Angoli: 5-6. Recupero: st 4'.

spulso Gaeta al 27'st. Angoli: 5-6. Recupero: st 4'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gavorrano Chieti 2-2: cronaca|Guidone nel finale evita l’ennesima sconfitta

ChietiToday è in caricamento