rotate-mobile
Sport

Francesco D'Amico di Teate Scherma conquista il bronzo all'interregionale di Foligno

La seconda prova di scherma under 14 si è svolta lo scorso weekend in Umbria

Viene dalla città di Chieti l'unico podio conquistato dall'Abruzzo nella seconda prova interregionale di scherma under 14 andata in scena a Foligno sabato 13 e domenica 14 gennaio 2024.

Le pedane umbre hanno ospitato i giovani atleti provenienti da Umbria, Abruzzo, Lazio e Marche, pronti a incrociare le lame e giocarsi l'emozione di salire sui gradini più alti del podio.
Emozione che per l'Abruzzo è arrivata nella giornata di sabato, quella dedicata alla specialità della Spada, grazie a Francesco D'Amico, portacolori di Teate Scherma nella categoria unificata Ragazzi-Allievi, la più numerosa in gara con 118 partecipanti. 

Terzo dopo la fase a gironi, D'Amico si è fatto strada fino alle semifinali con risultati netti: 15-2 nel tabellone dei 64, 15-11 nel tabellone dei 32, 15-6 negli ottavi di finale, 15-7 nei quarti. L'unica sconfitta arriva proprio in semifinale, contro il laziale Giorgio Roppo, poi vincitore della gara.

Restano un bronzo scintillante e la consapevolezza di affacciarsi ai campionati nazionali da atleta top.

Grande orgoglio da parte di Teate Scherma per aver assicurato all'Abruzzo l'unico podio della competizione. Bene anche gli altri portacolori Teate Scherma, che erano in tutto 10 distribuiti sui due giorni di gara. Nella Spada Giovanissimi si fa notare il 10^ posto conquistato da Piergiorgio Del Grosso, che non accede alla fasi finali di gara per una sola stoccata di differenza; nella stessa categoria Davide Braga si classifica 30^ e Carloantonio Di Giugno conclude 41^.
Nella Spada Ragazzi-Allievi, oltre al bronzo di Francesco D'Amico, Teate Scherma torna a casa con un 38^ posto conquistato da Daniel Offer e il 91^ dell'esordiente Ivan Grygoriev. Nella Spada Maschietti, i più giovani in gara, l'esordiente Gabriel Mattioli chiude 31^ mentre nella Spada Giovanissime Anastasia Gentile conquista la 17^ posizione.

La domenica è il turno del Fioretto, dove i due i teatini in gara, Galatea Mazzotti nel Fioretto Bambine e Alberto Spinosi nel Fioretto Maschietti, chiudono rispettivamente in 20^ e in 28^ posizione. Nel prossimo fine settimana a scendere in pedana saranno invece gli Under 17 e gli Under 20, impegnati sulle pedane di Ariccia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesco D'Amico di Teate Scherma conquista il bronzo all'interregionale di Foligno

ChietiToday è in caricamento