A Fossacesia nasce uno dei primi circuiti abruzzesi di Pump Track

A sollecitare l'amministrazione è stato l'ex ciclista professionista Moreno Di Biase, che in carriera ha partecipato a cinque edizioni del Giro d'Italia e una del Tour de France

Foto Thayne Tuason (Wikimedia)

Sarà inaugurato domenica 6 ottobre, alle ore 12, nel Parco della Libertà, di Fossacesia, il percorso dedicato alla pratica del Pump Track, una nuova disciplina sportiva che sta riscuotendo un grande successo, particolarmente divertente per mountainbikes, bmx, trottinette, monopattini, pattini in linea e bici senza pedali.

L’iniziativa è nata dopo un incontro che si è tenuto lo scorso agosto in Comune tra il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio, l’assessore allo Sport Maura Sgrignuoli, l’assessore ai Parchi Pubblici Danilo Petragnani e l’ex ciclista professionista Moreno Di Biase, che ha iniziato la sua attività sportiva nella società ciclistica Alessandro Fantini di Fossacesia e che in carriera ha partecipato a cinque edizioni del Giro d'Italia e una del Tour de France.

Oggi Di Biase si dedica tra l’altro al Pump Track, uno sport che viene praticato principalmente su bici, con la quale si gira su una pista appositamente attrezzata senza l’ausilio della pedalata. È utile poi per affrontare sentieri, sviluppa la capacità di anticipare gli ostacoli mantenendo la velocità costante anche nei tratti più tecnici e scassati.

Tra l’altro è indicato per i più piccoli perché non allena solamente la tecnica, ma aiuta a sconfiggere le paure, insegnando loro a fidarsi del proprio mezzo e delle loro capacità. “Siamo stati favorevolmente colpiti dalla proposta di Di Biase, che non ha mai dimenticato la nostra città e nel giro di poco tempo siamo intervenuti per apportare le modifiche necessarie nel Parco della Libertà per consentire lo svolgimento del Pump Track – ha detto il sindaco Di Giuseppantonio. “Siamo convinti che molti giovani apprezzeranno la scelta fatta dall’amministrazione comunale, tra l’altro in un’area verde della città che avevamo già in mente di attrezzare", precisano gli assessori Sgrignuoli e Petragnani.

"Grazie al Pump Track - aggiungono - Fossacesia, tra le prime in Abruzzo, entra a far parte di un circuito nazionale dedicato a questo sport e questo ci rende particolarmente soddisfatti”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • Cambio dell’ora di ottobre 2019: quando si fa e sarà davvero l’ultima volta?

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Allarme invasione cimici: i rimedi per eliminarle da casa

  • Condannati i rapinatori dei coniugi Martelli: devono scontare dagli 8 ai 15 anni

  • Scacco alle signore della droga: quattro in manette e 25 persone indagate

Torna su
ChietiToday è in caricamento