rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Sport

Football for Friendship, incontro in Comune dei piccoli ambasciatori in partenza per S. Pietroburgo

Gli auguri del sindaco Di Primio ai piccoli ambasciatori del Torneo internazionale di calcio giovanile

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Niccolò Postiglione di Chieti e Alessio Canepari di Pescara, entrambi dodicenni, sono i due giovani selezionati per rappresentare l’Italia al “Football for Friendship”, il torneo internazionale di calcio giovanile organizzato da Gazprom che si terrà dal 26 giugno al 3 luglio prossimi a San Pietroburgo.

Accompagnati dai propri genitori, Niccolò e Alessio, che militano nelle giovanili della Delfino Pescara, questa mattina hanno incontrato il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio alla presenza del Consigliere Comunale, Graziano Marino e della vicepreside della scuola “Chiarini”, Antonella Montanaro, per promuovere i valori che caratterizzano il torneo, un’esperienza internazionale che vedrà la partecipazione di ragazzi provenienti da 64 Paesi di tutto il mondo.

Nel loro viaggio in Russia, i giovani ambasciatori italiani saranno accompagnati da Luca D’Ulisse, istruttore, e Antonio Di Battista, responsabile tecnico del settore giovanile della Delfino Pescara.

In occasione dell’incontro, a testimonianza del supporto suo e dell’intera città, il Sindaco Di Primio ha accettato di indossare il “Braccialetto dell’amicizia”, simbolo del torneo: un cordino verde come il campo di calcio e blu come il cielo, in linea con i valori stessi che caratterizzano il “Football for Friendship”: amicizia, uguaglianza, giustizia, salute, pace, dedizione, vittoria, tradizione e onore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Football for Friendship, incontro in Comune dei piccoli ambasciatori in partenza per S. Pietroburgo

ChietiToday è in caricamento