Sport

I media puntano i riflettori su Chieti. Il capoluogo teatino porta bene alle azzurre del tennis

I maggiori quotidiani nazionali hanno seguito l'importante evento sportivo. Il pubblico del Palatricalle ha trascinato l'Italia verso una vera impresa sportiva

I maggiori quotidiani nazionali hanno seguito la Fed Cup a Chieti

Chieti sotto i riflettori dei media. Nella due giorni di sfide internazionali al Palatricalle per la FedCup Femminile tra Italia e Spagna, il capoluogo teatino è stato citato sulle pagine della Gazzetta dello Sport, del Corriere dello Sport, di Tutto Sport, della Stampa, del  Corriere della Sera, del Secolo XIX ed anche sui quotidiani iberici El Pais ed As. La copertura televisiva è stata garantita dalle dirette di Super Tennis.

La cornice è stata quella degna delle grandi occasioni, con spalti sempre gremiti all’interno dell’impianto sportivo teatino.

Alla fine la città ha portato bene alle azzurre guidate dall’allenatrice Tathiana Garbin, un team, fatta eccezione per la Errani, molto giovane e che partiva con lo sfavore dei pronostici. 

Il Palatricalle ha visto il trionfo di Deborah Chiesa e compagne, proprio la giovane ventunenne trentina, al suo esordio in FedCup, ha regalato la vittoria decisiva sulla Arruabarrena per l’accesso ai play-off. Una serie di sfide che daranno la possibilità di entrare nel World Group, l’elite del tennis mondiale.

Domani a Londra, alle ore 11, il sorteggio per le gare che si svolgeranno il 21 ed il 22 aprile. Avversari che potrebbero uscire dall’urna, Belgio, Olanda, Bielorussia e Svizzera.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I media puntano i riflettori su Chieti. Il capoluogo teatino porta bene alle azzurre del tennis

ChietiToday è in caricamento