rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Sport Lanciano

Empoli-Lanciano 3-0 | La Virtus perde la testa (della classifica)

Il Lanciano perde la testa della classifica dopo settimane passate a guardare gli altri dall'alto. Al Castellani i rossoneri vengono sconfitti dall'Empoli con un pesante 3-0

La Virtus perde la testa della classifica dopo settimane passate a guardare gli altri dall'alto. Al Castellani, terreno di gioco ancora inviolato, il Lanciano viene infatti battuto dall'Empoli con un pesante 3-0. I toscani hanno di fronte la miglior difesa del campionato: solo 7 le reti subite dalla (ex) capolista di mister Baroni, che ora cede lo scettro proprio alla squadra di Sarri, prima a 27 punti in condominio con Palermo e Avellino.

IL MATCH - In sede di pronostico si poteva parlare di una gara indecifrabile, con tutte le premesse per assistere a un incontro interessante. Effettivamente è stato così. Parte subito forte la squadra di casa, con Tavano che all'8' lambisce il palo dopo uno scambio con Maccarone. Ed è proprio quest'ultimo, due minuti più tardi, a siglare il vantaggio grazie a un destro ottimamente propiziato da Verdi.

Al 34′ c'è un'occasionissima per i rossoneri: Amenta da buona posizione sfrutta la ribattuta di Bassi sul colpo di testa di Troest, ma il suo tiro sorvola la traversa. Nel secondo tempo il Lanciano cerca di imporre la manovra ma, ad eccezione del tiro insidioso di Piccolo al 55', non riesce a creare granchè. E infatti alla fine l'Empoli trova il raddoppio con Pucciarelli, che al 63' scaraventa la sfera nella rete difesa da Sepe.

Passano dieci minuti e gli uomini di Sarri chiudono la pratica con Tavano: il calciatore azzurro, ben servito da un assist di Maccarone, vince il tap-in con Sepe e la mette dentro segnando il definitivo 3-0. Per i frentani si tratta della seconda sconfitta stagionale, ma il sogno non è certo finito qui: nel prossimo turno ci sarà immediatamente la possibilità di rifarsi ospitando al Biondi il Varese.

Empoli (4-3-1-2) – Bassi; Laurini, Tonelli, Barba, Silva Duarte; Valdifiori, Signorelli, Croce; Verdi; Maccarone, Tavano. A disposizione: Pelagotti, Romeo, Castiglia, Mchedlidze, Shekiladze, Pompeu Da Silva, Pucciarelli, Camillucci, Pratali. All: Sarri. 

Virtus Lanciano (4-3-3) – Sepe, De Col, Troest, Amenta, Mammarella; Paghera, Casarini, Büchel; Gatto, Falcinelli, Piccolo. A disposizione: Aridità, Aquilanti, Di Cecco, Germano, Minotti, Vastola, Thiam, Plasmati, Turchi. All: Baroni. 

Arbitro: Pairetto di Nichelino

Reti: 10’ Maccarone, 63’ Pucciarelli, 73’ Tavano

Ammoniti: 19′ Casarini (L); 38′ Buchel (L); 64′ Plasmati (L); 66′ Piccolo (L); 66′ Signorelli (E).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli-Lanciano 3-0 | La Virtus perde la testa (della classifica)

ChietiToday è in caricamento