menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Doping, Iannone positivo alle controanalisi ma il "quantitativo è basso"

Per il pilota vastese resta aperta l’ipotesi di una contaminazione alimentare

E risultato positivo anche alle controanalisi Andrea Iannone ma resta l'ipotesi, che coincide con la tesi della linea difensiva, di un'assunzione inconsapevole per contaminazione alimentare.

Il motociclista vastese, protagonista anche delle cronache rosa per via della sua relazione con la showgirl Belen Rodriguez,  è stato trovato positivo a un controllo antidoping e, successivamente, sospeso in via provvisoria dalla Federazione Internazionale di Motociclismo lo scorso 17 dicembre 2019. Iannone che fin da subito ha tranquilizzato i propri tifosi sui social, è risultato positivo  al Drostanolone, uno steroide  anabolizzante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento