Dinamica-DWB Mirandola - BLS Chieti 80-56 | Tracollo nella ripresa

I padroni di casa a Mantova dominano il posticipo del 5° turno di ritorno. Biancorossi travolti dall'intensità di Mirandola, match chiuso con un inequivocabile 80-56

La BLS Chieti esce nettamente sconfitta dal PalaBAM di Mantova, dove i padroni di casa della Dinamica-DWB Mirandola dominano il posticipo del 5° turno di ritorno, chiuso con un inequivocabile 80-56.

I biancorossi iniziano bene, ma già a metà primo quarto tre palle perse di fila, punite da Losi e Venturelli, provocano il primo break (21-16).
In una gara in cui la direzione arbitrale concede contatti e gioco duro, la maggiore aggressività di Mirandola viene premiata. Il secondo periodo è per larghi tratti caratterizzato dalle accelerazioni in transizione degli esterni emiliani, che tirano in pochi secondi ma sempre con ottime percentuali. Uno sprazzo di Gatti e Gialloreto ricuce le distanze a metà gara sul 43-35, ma il divario tra le squadre, quanto a intensità, è ben maggiore.

Le cose non cambiano nella ripresa, visto che Rajola, uno dei pochi a mostrare il giusto atteggiamento in campo, dopo aver guidato la squadra al -6 viene messo fuori partita dal quarto fallo che si vede fischiare in attacco. Ma è l’interna squadra ad andare a questo punto fuori giri, subendo le scorribande avversarie fino al 56-45 con cui si chiude la terza frazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Gli ultimi 10 minuti vedono un vero e proprio tracollo dei teatini, mai in grado di reagire mentre Fantinelli e compagni affondano i colpi per un 16-3 che chiude la gara con ben 5 minuti di anticipo. Il match termina con un 80-56 difficile da digerire, e che chiama la BLS ad una decisa reazione nel match interno di domenica contro Agrigento.

Dinamica-DWB Mirandola – BLS Chieti 80-56 (21-16; 43-35; 56-45)
Dinamica-DWB Mirandola: Losi 15, Venturelli 20, Pilotti 7, Pignatti 8, Mancin 3; Fantinelli 12, Sgobba 10, Mantovani 5, Piunti, Mazic. All. Tinti.
BLS Chieti: Rajola 3, Diomede 9, Raschi 10, Gatti 12, Rossi 12; Gialloreto 10, Severini, Bolletta, Matroianni ne, Spera. All. Sorgentone.
Rimbalzi: Mirandola 36 (Losi e Mancin 11), Chieti 31 (Rossi 14). Assist: Mirandola 19 (Losi 5), Chieti 6 (Rajola e Raschi 2).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si è spento a 60 anni Marcello Petaccia, proprietario di un'ottica a Chieti

  • Venticinquenne si ribalta con la Bmw a Chieti: miracolosamente illeso

  • Presentata la nuova giunta comunale a Chieti: Rispoli al lavori pubblici, Pantalone al commercio

  • Il Consiglio di Stato boccia definitivamente il progetto Mirò: stop al centro commerciale di Santa Filomena

  • Tamponamento a catena sull’asse attrezzato, diverse auto coinvolte

  • "I dipendenti con un familiare in attesa di tampone devono andare al lavoro": la denuncia dell'Usb

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento