Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

Il Chieti vince a Pescara nonostante l'inferiorità numerica (0-1) e balza in testa alla classifica

Contro il Delfino Flacco Porto i neroverdi vincono grazie a una rete nel finale di Fabrizi. Domenica big match contro L'Aquila

Seconda vittoria consecutiva per il Chieti che a Pescara contro il Delfino Flacco Porto, passa nel finale grazie a una rete di Fabrizi.

Un successo che acquista ancora più valore se si considera che i neroverdi hanno disputato la gara in dieci uomini per l'espulsione diretta di Verna (per gioco pericoloso) arrivata dopo poco più di 2 minuti di gioco.

Nonostante l'inferiorità numerica i teatini giocano alla pari con i padroni di casa con qualche occasione su calcio piazzato.

Nella ripresa partono meglio i pescaresi che hanno una grande occasione con D'Incecco: colpo al volo dal centro area Forti respinge e sul tap in Petrarulo colpisce la traversa a porta sguarnita.

Il Chieti ha un'ottima chance alla mezz'ora con Rodia che non riesce però a superare Calore in uscita.

L'azione decisiva arriva al 41'st: Puglielli mette a centro area un cross morbido sul quale il neoentrato Fabrizi interviene di testa per lo 0-1.

Tre punti preziosi per il Chieti che domenica prossima attende L'Aquila allo stadio Angelini per il big match di giornata: una gara che potrà dire molto in ottica promozione in serie D.

TABELLINO

DELFINO FLACCO PORTO: Calore, Sabatini (88′ Di Federico), Blasioli (46′ Planamente), Tine Mori, Silvestri, Gobbo (71′ Falco), Giannini (86′ Rosini), Petrarulo, D’Incecco (76′ Lupo), Marzucco, Brattelli

A disposizione: Falso, Petre, Bertozzi, Di Nisio

All.: Guglielmo Bonati

CHIETI: Forti, Consorte, Siragusa, Corticchia, Filosa, Aquilanti, Puglielli (88′ De Fabritiis), Mariani, Galli (61′ Rodia, 90’+4 Lucarino), Verna, Spadafora (61′ Fabrizi)

A disposizione: Russo, Di Renzo, Donatangelo, Farindolini, Ikramellah

All.: Alessandro Lucarelli

MARCATORI: 87′ Fabrizi

ARBITRO: Sig. Ferdinando Carluccio (L’Aquila)
ASSISTENTI: Sig. Diego Carnevale (Avezzano), Guido Alonzi (Avezzano)

NOTE. Ammoniti: Sabatini, Blasioli, Silvestri, Petrarulo, Filosa, Mariani. Espulsi: Verna. Gara a porte chiuse per le vigenti normative anti-Covid19.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Chieti vince a Pescara nonostante l'inferiorità numerica (0-1) e balza in testa alla classifica

ChietiToday è in caricamento