menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Escrementi di animali e immondizia nella tribuna dello stadio Angelini

Negli ultimi tempi la situazione è nettamente peggiorata, sebbene l'impianto sportivo comunale ospiti gli incontri del Chieti F.C., capolista di Promozione, e le ragazze della serie A

Escrementi di topi e piccioni, volatili morti, intonaco caduto, escrementi vari. Non è lo scenario che si può trovare in un palazzo abbandonato, ma la condizione attuale della tribuna dello stadio Angelini di Chieti. I tifosi, che fino a qualche mese fa hanno seguito nell'impianto sportivo di viale Abruzzo le partite di serie D, lamentano che le condizioni igieniche sono pessime da un paio d'anni. Ma ultimamente, forse anche a causa della scomparsa dei neroverdi dalle categorie superiori, la situazione è nettamente peggiorata. 

Eppure, dopo il fallimento del Chieti, l'Angelini non ha di certo chiuso i battenti. Lo stadio ospita le partite in casa del Chieti F.C., squadra capolista nel campionato di Promozione, che sta collezionando un successo dietro l'altro, e gli incontri del Chieti femminile, in serie A. 

Gli appassionati di sport teatini si appellano al Comune, proprietario e gestore dell'impianto, per migliorare le condizioni della tribuna dell'Angelini e rendere le domeniche calcistiche più confortevoli e meno rischiose dal punto di vista igienico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento