rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Sport

Calcio a 5: Altro poker di gol per il Cus Chieti che espugna Avezzano

La capolista prosegue nella sua marcia trionfale. In terra marsicana decidono le doppiette di Matteo Galliani e Fabiano Di Muzio. Sabato prossimo al Pala Santa Filomena il big match con il Real Raiano C5

Fondamentale vittoria per il Cus Chieti che espugna anche il difficile campo del Calcetto Avezzano: convincente 4-1 contro la terza forza della classifica, squadra ben organizzata con ottima individualità tra cui il brasiliano De Freitas, autore tra l’altro del gol della bandiera.

CRONACA

Dopo un inizio un po’ contratto, i neroverdi pian piano cominciano a macinare gioco e arrivano al vantaggio con un' azione corale finalizzata dal bravo Galliani Matteo.
Il primo tempo si chiude sull’1-0 per i teatini.

Nella ripresa il Calcetto Avezzano cerca subito il pareggio ed alza il proprio baricentro. Con una fulminea conclusione dalla distanza, De Freitas fredda il bravo D'Onofrio per il momentaneo 1-1.

A quel punto esce tutta la forza della capolista che si riporta immediatamente in vantaggio ancora con Galliani Matteo, ottimamente servito da Di Muzio Luca, da qualche settimana in versione assistman.

E' poi la volta di Mister Di Muzio Fabiano che chiude la partita con due perentorie conclusioni.
Sul finale di gara da registrare il forcing dei locali con D'Onofrio, fra i  migliori dei suoi,  ma il Cus Chieti mantiene la giusta concentrazione, dovendo anche  gestire la situazione "ammoniti", con Cornacchia, Remigio e Galliani seduti in panchina per evitare brutte sorprese in vista del big match con il Real Raiano C5. Finisce così 4-1 per i neroverdi.

Già proiettato al futuro anche Mister Di Muzio Fabiano:
"Temevo particolarmente il match di Avezzano, ma abbiamo superato l'ostacolo in maniera brillante. Ora ci aspetta l'attesa sfida con il Real Raiano C5.

Sarà una partita tra due squadre di categoria e tradizione superiore che spero offrirà un bello spettacolo.
Dal canto nostro siamo già soddisfatti di ciò che stiamo facendo: chi conosce le nostre vicende, sa che l'estate scorsa abbiamo rischiato concretamente di non esserci, per cui essere arrivati all'ultima di andata senza sconfitte a giocarci questo big match è motivo di soddisfazione e ripaga i nostri sacrifici.
Mi piace aggiungere che la nostra squadra è composta da 4-5 ragazzi del 1994/1995 che stabilmente scendono in campo il sabato, motivo di ancora maggiore soddisfazione ed orgoglio per noi. Non dimentichiamoci  che la priorità è portare avanti il nostro progetto, a prescindere dai risultati."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5: Altro poker di gol per il Cus Chieti che espugna Avezzano

ChietiToday è in caricamento