rotate-mobile
Sport

Torna la corsa dell’Immacolata: tanti atleti attesi in città l'8 dicembre, i divieti

Partenza dalla villa comunale venerdì. La corsa storica è nata negli anni ’70 e attraversa il centro della città

Torna a Chieti la tradizionale corsa dell’Immacolata: venerdì 8 dicembre è in programma la nona edizione dell’evento che vedrà numerosi atleti gareggiare per le vie centrali della città. La manifestazione è organizzata dal Centro sportivo italiano di Chieti, con il patrocinio dell’Arcivescovo di Chieti Vasto, del Comune di Chieti e della presidenza nazionale Csi.

Il raduno è dalle 9, la partenza è fissata alle 10,30 dalla villa comunale per la gara competitiva di 13 km, a seguire la non competitiva di7,4 km (4 giri)e per finire la passeggiata per le vie di Chieti per 1,85 km. Il percorso della gara: viale 4 Novembre, viale 24 Maggio, via della Liberazione, piazza Trento e Trieste e ancora viale 4 Novembre, via Paolucci, viale 24 Maggio  pr un circuito da ripetere 6 volte. L'arrivo è previsto tra le 11.30 e le 12 sempre in piazzale Mazzini (villa comunale).

Verranno premiate le prime 7 assolute e i primi 7 assoluti, nonché i primi cinque di tutte le categorie. Ai tre classificati assoluti verrà garantita l’iscrizione gratuita a tutte le gare del circuito Csi Chieti 2023.2024, verranno inoltre premiate le prime cinque società con maggiori iscritti atleti.

“Si tratta di una gara storica – così il sindaco Diego Ferrara  l’assessore allo Sport Manuel Pantalone– . L’amministrazione è pronta a fare la sua parte,continuando un cammino di sinergia fra Csi e istituzioni che haregalato grandi emozioni alla città. Un evento amato dai teatini, ma frequentato anche da chi non è nato in città,che ha guadagnato fama e affetto grazie ai valori di inclusione e disana competizione che sono insiti nello sport e che da sempre contraddistinguono l’attività del Csi”.

Per Mimmo Puracchio e Rocco Marcucci del Csi "è una tradizione che si ripete. Ci auguriamo di avere un tempo clemente e tante adesioni da parte degli atleti.Si tratta di una corsastorica, iniziata intorno agli anni ’70 e portata avanti anche incondizioni estreme, un anno persino con la neve, perché a muoverla era la voglia di esserne parte”. 

I divieti

Per consentire lo svolgimento della gara podistica sono stati disposti i divieti di sosta e di transito nelle varie vie interessate:  dalle ore 7 alle 12 di venerdì 8 dicembre divieto di sosta e dalle 9,30 fino al passaggio della corsa quello di transito.

 In via Vernia e in via Costanzi il divieto è fino alle 13.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna la corsa dell’Immacolata: tanti atleti attesi in città l'8 dicembre, i divieti

ChietiToday è in caricamento