rotate-mobile
Sport Lanciano

FOTO e VIDEO - Coronavirus, due corridori e sei persone degli staff sono risultati positivi al Covid-19

I ciclisti sono Steven Kruijswijk del team Jumbo-Visma e Michael Matthews del Team Sunweb, entrambi sono stati affidati ai medici delle rispettive squadre che ne hanno disposto le misure di isolamento

Il Coronavirus colpisce ancora il Giro d'Italia e in particolare la tappa Lanciano. Dopo la positività di Simon Yates, due corridori e sei persone degli staff sono risultati positivi al Covid-19. I ciclisti sono Steven Kruijswijk del team Jumbo-Visma e Michael Matthews del Team Sunweb, entrambi sono stati affidati ai medici delle rispettive squadre che ne hanno disposto le misure di isolamento.

I sei componenti degli staff delle squadre: quattro appartengono alla Mitchelton-Scott, uno al Team Ag2r-La Mondiale e uno al Team Ineos Grenadiers. Anche per loro sono scattate le misure di isolamento. 

La Mitchelton-SCOTT ha deciso di ritirarsi dalla corsa dopo la positività di 4 membri del suo staff ai tamponi effettuati domenica. La decisione è stata presa in accordo con RCS, organizzatrice della corsa. “Abbiamo preso questa decisione per senso di responsabilità verso i nostri corridori, il gruppo e gli organizzatori –ha spiegato il general manager del team, Brent Copeland –. Fortunatamente le persone coinvolte hanno sintomi lievi o sono addirittura asintomatiche. La nostra priorità ora è condurli al sicuro in un posto dove possano svolgere il loro periodo di quarantena”

Prima degli 8 casi odierni, era stato Simon Yates (sempre della Mitchelton-Scott) il primo membro del Giro positivo al coronavirus. Il britannico era stato costretto al ritiro prima dell'ottava tappa.

Passaggio del Giro d'Italia a Chieti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FOTO e VIDEO - Coronavirus, due corridori e sei persone degli staff sono risultati positivi al Covid-19

ChietiToday è in caricamento