menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Circolo Tennis Chieti celebra il suo cinquantenario

Il 10 luglio “open day” e grande festa a Piana Vincolato. Tutti gli appuntamenti in programma

1965 – 2015: Il Circolo Tennis Chieti di Piana Vincolato si appresta a tagliare una traguardo storico e di prestigio celebrando il suo cinquantenario di attività.

Lo farà con una grande festa che si terrà il prossimo 10 luglio e che prevede una serie di iniziative che prenderanno il via dal mattino con l’apertura di una mostra fotografica che resterà in visione anche nei giorni successivi. Nel pomeriggio il clou: alle ore 17.00 appuntamento di richiamo con la tavola rotonda dal titolo “il tennis gioco e socialità, fra memoria e futuro” alla quale parteciperanno Gaetano Bonetta direttore del dipartimento di scienze filosofiche e pedagogiche dell’Università “d’Annunzio” di Chieti, Uberto Crescenti professore ed ex rettore Uda, Luciano Ginestra presidente FIT del comitato regionale abruzzese, Giuseppe Pozzi direttore del prestigioso circolo tennis romano dell’Eur, Giuseppe Potenza socio fondatore del circolo tennis di Chieti ed Emilio Sodano consigliere federale FIT. A seguire invece ci sarà un mini-torneo dimostrativo con racchette storiche in legno.

La tavola rotonda si terrà all’aperto negli ampi spazi verdi del Circolo Tennis di Piana Vincolato dove in serata si svolgerà anche la tradizionale cena di gala.

L’organizzazione è curata dall’attuale gestione guidata dal maestro Ennio Marianetti che dice: “siamo orgogliosi di tagliare questo traguardo così importante. Abbiamo coinvolto tutti i soci storici del circolo che si sono mostrati contentissimi per l’iniziativa. Il Circolo Tennis di Piana Vincolato è un pezzo di storia della città di Chieti. Ovviamente l’invito a partecipare è rivolto a tutti i cittadini e non solo agli appassionati di tennis. Abbiamo voluto fortemente questo Open Day affinché tutti abbiano la possibilità di scoprire la vita del circolo, sia quello di ieri che quello di oggi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento