Sport

Il ciclista teatino Giulio Ciccone racconta la sua lotta al Covid: "Il virus mi ha travolto e steso"

Dopo qualche giorno di silenzio, l'atleta si è rivolto ai sostenitori, ringraziandoli per l'affetto e la vicinanza

Ciccone al Tour de France

Dopo qualche giorno di silenzio, il ciclista teatino Giulio Ciccone, risultato positivo al Coronavirus, racconta questi giorni complicati in un post pubblicato su Instagram, rivolgendosi a sostenitori e fan. 

"Sto vivendo - scrive in un post pubblicato oggi - un momento difficile e molto complicato. Questo maledetto virus mi ha travolto e steso. Ora che arrivavano tre appuntamenti fondamentali come Tirreno, Mondiale e Giro, mi ritrovo a dover pensare a guarire e ad interrompere fino a chissà quando la mia attività. Non è facile accettare tutto questo, dopo tanti sacrifici e rinunce. E non è facile soprattutto vivere la realtà che mi circonda, per il bene dei miei cari. Un grazie di cuore a tutti quelli che mi sono stati vicini. Io sono uno che non molla mai, lo sapete, ma ora che più che mai l’affetto di amici e tifosi è quello che mi aiuta a guardare avanti"

Sto vivendo un momento difficile e molto complicato. Questo maledetto virus mi ha travolto e steso. Ora che arrivavano tre appuntamenti fondamentali come Tirreno, Mondiale e Giro, mi ritrovo a dover pensare a guarire e ad interrompere fino a chissà quando la mia attività. Non è facile accettare tutto questo, dopo tanti sacrifici e rinunce. E non è facile soprattutto vivere la realtà che mi circonda, per il bene dei miei cari. Un grazie di cuore a tutti quelli che mi sono stati vicini ?? Io sono uno che non molla mai, lo sapete, ma ora che più che mai l’affetto di amici e tifosi è quello che mi aiuta a guardare avanti • I'm going through a difficult and very complicated time. This damn virus has overwhelmed me and knocked me out. Now that three events such as Tirreno, Worlds and Giro were coming, I’ve to think about healing, interrupting until who knows when my activity. It is not easy to accept this after so many sacrifices. And it is not easy to live the reality that surrounds me, for the good of my loved ones, first of all. A heartfelt thanks to all those who have been close to me ?? I am one who never gives up, you know, but now more than ever the affection of friends and fans is what helps me to look forward

Un post condiviso da Giulio Ciccone (@ciccone_giulio) in data:

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ciclista teatino Giulio Ciccone racconta la sua lotta al Covid: "Il virus mi ha travolto e steso"

ChietiToday è in caricamento