menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chieti Vis Pesaro 3-2 entra Massimo e ribalta il match

Il centrocampista neroverde fa il suo ingresso in campo ad inizio ripresa e realizza la doppietta decisiva. Nel primo tempo vantaggio di Dos Santos e doppietta di Falomi per i pesaresi

Una vittoria sofferta ma ampiamente meritata per il Chieti oggi allo stadio Angelini contro la Vis Pesaro. La posta in palio era alta tra le due formazioni invischiate entrambe nella lotta per non retrocedere. Hanno avuto la meglio i neroverdi che, nonostante la beffa di aver chiuso immeritatamente la prima frazione di gioco in svantaggio, non si sono dati per vinti e a pochi minuti dal novantesimo grazie al secondo gol di giornata realizzato da Massimo sono riusciti a conquistare tre punti importantissimi in chiave salvezza. Chieti al 29' con un gran gol di Dos Santos ma un uno-due di falomi nel finire di primo tempo fa rientrare i teatini negli spogliatoi in svantaggio. Nella ripresa Massimo prende il posto di Varone e cambia il match con due splendidi gol che permette ai neroverdi di uscire fuori dalla zona playout. 

CRONACA
Al 3' primo occasione del match per gli ospiti: Paloni dalla lunetta dell'area di rigore si gira e tenta di sorprendere Ronaniello con un tocco morbido. palla alt sulla traversa.
Al 15' Del Grosso effettua un retropassaggio per Sbardella che buca lo stop, la sfera termina sui piedi di Bartolini ma Romaniello blocca l'attaccante biancorosso in uscita bassa.
Il match è fortemente condizionato dal vento che
GOL DEL CHIETI Al 29' improvvisa fiammata del Chieti con il suo giocatore più rappresentativo Dos Santos. Controllo sui 30 metri e volata fino nei pressi dell'area di rigore, conclusione potente e precisa di sinistro che si infila nell'angolino basso alla sinistra del portiere. E' il gol numero 12 in stagione per l'attaccante brasiliano.
Brivido al minuto 40 per il Chieti: cross dalla sinistra del neoentrato Bugaro, pallone che attraversa tutt
PAREGGIO VIS PESARO Al 41' gli ospiti raggiungono il pari. Conclusione dal limite di Giorno, intervento difettoso di Romaniello, la sfera viaggia verso la porta dove è appostato Falomi che non sbaglia il facile tap in.
Il Chieti risponde subito con una rasoiata dal limite di Fiore sul quale l'estremo difensore pesarese Molinaro si distende e devia in calcio d'angolo.
RADDOPPIO VIS PESARO Al 45' Bartolini ruba palla a Del Grosso in area. Intervento giudicato falloso del capitano teatino sull'attaccante biancorosso. L'arbitro assegna il penalty che Faloni non fallisce realizzando la sua doppietta personale.
SECONDO TEMPO
Al 16'st splendida conclusione di Fiore dal limite indirizzata sotto la traversa ma Molinaro con un balzo devia in angolo.
Al 20'st retropassaggio errato di Sbardella per Romaniello. Dubbi sulla volontarietà ma per il direttore di gara è calcio di punizione a due in area. Giorno tocca per Bugaro che colpisce di potenza, pallone che si stampa sulla traversa.
PAREGGIO DEL CHIETI Al 22'st i neroverdi riprendono la gara. Lancio sulla destra per Massimo, subentrato a Varone al 7'st,  tiro ad incrociare dalla destra che si infila nell'angolino lontano.   
Al 34'st è ancora Massimo a rendersi pericoloso, questa volta sulla sinistra,  ma il suo tiro è fiacco e si spegne sull'esterno della rete.
TERZO GOL CHIETI Al 41'st i neroverdi tornano in vantaggio. Massimo si libera bene tra due difensori al limite dell'area e lascia partire un destro chirurgico che si infila alla destra del portiere.
Reazione immediata degli ospiti con Falomi che calcia dai 16 metri ma trova Romaniello pronto a deviare in calcio d'angolo.

TABELLINO
Chieti : Romaniello, Del Grosso, Mariani, Piccolo, Sbardella, Pietrantonio, Comini, Varone (7'st Massimo), Dos Santos, Fiore, Riccucci (43'st Bocchino). A disp. Del Rossi, Toni, Vitale, Varricchio, Sebastianelli, Ewanisha, Ebwele. All.: Marino
Vis Pesaro (4-4-2): Molinaro, Tombari, Fabbri, Costantini (25' Margaglio), Seye, Labriola, Ruci, Giorno, Bartolini (28'st Costantino), Rossi (31' Bugaro), Falomi. A disp. Venturi, Gnaldi, Procacci, Margaglio, Dadi, Candelori, Iovannisci, Bugaro. All.: Amaolo
Arbitro: Luciani di Roma (Martinelli - Capolupo)
Reti: 29' Dos Santos; 41' Falomi; 45' Falomi (rig.) 22'st Massimo; 41'st Massimo
Ammoniti: Fabbri (VP), Del Grosso (CH), Pietrantonio (CH), Comini (CH)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento