menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chieti Torrese 0-2: neroverdi sconfitti in casa e contestati

Brutto stop per i neroverdi che cadono all’Angelini sotto i colpi di una cinica Torrese. Di Stacchiotti e Tini le reti ospiti

Delude il Chieti nella quattordicesima giornata di campionato. Dopo un primo tempo senza mordente ci si aspetta una ripresa migliore da parte di Lalli e compagni. Il secondo tempo al contrario è ancora più dimesso  e ne approfitta così la Torrese che prima si porta in vantaggio con Stacchiotti dopo pochi minuti e poi raddoppia con un gran gol di Tini. La curva Volpi abbandona i gradoni e si spegne l’entusiasmo intorno al Chieti.  

CRONACA
Primo squillo neroverde è di Costantini al 6’ che prova la conclusione rasoterra ma la sfera esce di poco alla destra del portiere.
La Torrese mostra di non avere timori reverenziali e gioca a viso aperto. 
Gli ospiti sfiorano il gol al 28’ con una doppia occasione prima con Puglia e poi con Torbidone. I neroverdi si salvano con affanno.
Al 30’ è l’ex Carosone a rendersi pericoloso con una conclusione ravvicinata deviata da Cattenari in calcio d’angolo.
Il Chieti fatica ad andare alla conclusione. Possesso di palla sterile, troppa staticità e gioco che ovviamente ne risente nonostante un buon volume di gioco espresso.
Lalli si rende pericoloso al 33’ di testa ma è un Chieti statico. Poca grinta e gioco lento.
SECONDO TEMPO
Ad inizio ripresa il gioco resta ferma un paio di minuti per infortunio a Cattenari. L’estremo difensore neroverde cade male dopo un intervento ed è costretto ad uscire. Al suo posto Massa.
VANTAGGIO TORRESE Sul successivo calcio d’angolo c’è uno scontro in area. Per l’arbitro è calio di rigore per la Torrese. Sul dischetto si presenta Stacchiotti che non sbaglia.
Sull’ azione successiva il Chieti si butta in avanti e va a un passo dal pareggio con Lalli che calcia a botta sicura da un metro ma Bruno respinge con un intervento a di poco strepitoso.
 Al 14’st ci prova De Fabritiis dal limite dopo una azione di Cioffi. Bruno blocca a terra.
Massa salva i suoi al 18’st. Errore di Costantini in disimpegno che libera Torbidone a tu per tu con il portiere nero verde che salva in uscita.
Al 20’st Catalli si gira e prova la conclusione di sinistro da posizione defilata. Bruno di nuovo in presa sicura.
I teatini spingono ma fanno troppa fatica.
RADDOPPIO TORRESE Al 28’st gli ospiti raddoppiano. Tini controlla un pallone sui 20 metri e lascia partire un gran destro che va a spegnersi all’incrocio dei pali. Niente da fare per Massa. Torrese che si porta sul 2-0.
Dopo il raddoppio teramano la curva Volpi abbandona i gradoni. 
A fine gara contestati società e allenatore. La lotta al vertice si fa sempre più complicata. 
TABELLINO
Chieti: Cattenari (4’st Massa), Comparelli (27’st Iommetti), Patacchiola, Fruci (34’st Bordoni), Cioffi, Catalli, Ferrante, Simonetti (27’st Fanelli), De Fabritiis, Costantini (22’st  Selvallegra), Lalli. A disp. Felli, Capitoli. All.: Aielli
Torrese: Bruno, Casimirri, Mariani, Kruger, Cristofari, Stacchiotti, Puglia (46’st Addari), Tini, Torbidone (24’st De  Sanctis), Capretta, Carosone (40’st Lolli). A disp. Castrone, Salvatore, Mazzagatti, Di Teodoro. All.: Narcisi
Reti: 6’st Stacchiotti; 28’st Tini
Ammoniti: nessuno
Direttore di gara: Del Biondo di Pescara
Assistenti: Buonpensa di Pescara e De Filippis di Vasto
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento