Sport

Chieti – Pescara 1-0: vent’anni fa il gol di Zaccagnini che fece esplodere lo stadio

Il 9 settembre 2001 i teatini vinsero il derby contro i biancazzurri. Una giornata memorabile per i tifosi neroverdi  

Mancano 10 minuti al termine quando Paolo Zaccagnini, centrocampista esterno del Chieti, lascia partire un destro da posizione più che defilata. I 5000 tifosi del Chieti presenti allo stadio quel giorno trattengono il fiato. Il pallone con una traiettoria incredibile infila il portiere del Pescara e lo stadio Angelini si lascia andare alla festa.

Sono passati vent'anni da quel 9 settembre 2001 che i tifosi di fede neroverde che erano allo stadio non dimeticheranno mai. Si giocava Chieti-Pescara alla seconda giornata di campionato di serie C1, la prima in casa del Chieti.

I neroverdi del presidente Antonio Buccilli venivano dalla vittoria l’anno precedente dei playoff di C2 ai danni delle corazzate Rimini e Teramo. Il Pescara arrivava dalla retrocessione dalla serie B. Le due formazioni abruzzesi non si incontravano in una gara ufficiale da ben 28 anni.

La festa proseguì anche dopo la fine del match con i caroselli per le vie del centro cittadino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti – Pescara 1-0: vent’anni fa il gol di Zaccagnini che fece esplodere lo stadio

ChietiToday è in caricamento