Sport

Chieti Perugia: 0 – 1 | La caduta in casa contro la capolista

Un Chieti sfortunato cade in casa contro la capolista Perugia. Passato in svantaggio nel primo tempo alla prima occasione per gli ospiti, i neroverdi ne sprecano diverse per pareggiare, soprattutto nella ripresa. La squadra neroverde è uscita comunque tra gli applausi del pubblico locale.

Un Chieti sfortunato cade in casa contro la capolista Perugia. Passato in svantaggio nel primo tempo, i neroverdi sprecano diverse occasioni per pareggiare, soprattutto nella ripresa.

CRONACA

Paolucci ripropone il 4-2-3-1 con Lacarra unica punta, lascia Anastasi in panchina e conferma Gammone sulla sinistra. Tra i pali D’Ettorre sembra aver definitavamente scavalcato Feola.

Inizio arrembante dei neroverdi che hanno voglia di ben figurare davanti ai propri tifosi contro la capolista, gli uomini di Paolucci sanno che una vittoria porterebbe ulteriore fiducia ed entusiasmo a tutto l’ambiente.

Nei primi 15 minuti le due squadre si fronteggiano a centrocampo senza creare grossi pericoli, al 18’ Lacarra si conquista una punizone dal limite. La batte Berardino, ma il tiro sorvola la traversa e si spegne a fondo campo

Al 23’ Perugia in vantaggio: il numero 10 Clemente controlla un pallone al limite e lascia partire un gran sinistro che D’Ettorre non trattiene,  appostato in area c’è Tozzi Borsoi, che a porta vuota non sbaglia.

Prima occasione e subito gol per gli umbri che giocano con grande sicurezza e danno l’impressione di poter far male quando vanno in attacco, in particolare con il numero 7 Margarita, davvero imprendibile sulla fascia destra.

Al 40’ Gammone recupera un “pallone impossibile" nei pressi della bandierina e mette al centro per Berardino che davanti al portiere non calcia subito e permette a Cacioli di ribattere la sfera.

Forcing finale dei neroverdi che spinti dal proprio pubblico si gettano in avanti alla ricerca del pareggio e sfiorano la rete con Fiore su calcio piazzato e con un tiro dal limite di Amadio.

Il primo tempo  termina con i neroverdi in svantaggio per una rete a zero nonostante una prestazione complessiva della squadra che va ben oltre la sufficienza.

La ripresa inizia sulla falsa riga del primo tempo: il Perugia controlla maggiormente il gioco e il Chieti prova a far male con dei rapidi capovolgimenti di fronte. Poco sfruttate le due ali Fiore e Gammone  che andrebbero serviti con maggiore rapidità e precisione per tentare di aggirare l’attenta difesa perugina.

Al 15’ st Paolucci effettua il primo cambio sostituendo Berardino con Anastasi che, dopo un minuto, ha subito una chance di testa da centro area che non inquadra la porta.

Ottimo impatto sulla gara di Anastasi che al 19’ st colpisce in acrobazia su cross di Fiore con il pallone che sfiora la traversa. Bello il gesto atletico dell’attaccante neroverde che avrebbe meritato maggior fortuna.

Il Chieti ci crede ma difetta di precisione: al 21’ st Migliorini servito dal vivace Gammone conclude alto da posizione centrale.

Meriterebbe il pareggio la squadra di casa che ora macina gioco e crea occasioni a ripetizione grazie soprattutto alle giocate di Fiore “salito in cattedra nella ripresa”.

Per l’ultimo quarto d’ora del match Paolucci getta nella mischia Sciarra, attaccante arrivato dal Pescara in settimana, per cercare di scardinare la difesa umbra.

Il Chieti però è stanco e non riesce più ad essere incisivo. L’arbitro fischia la fine con i giocatori del Chieti che escono comunque tra gli applausi.

TABELLINO

CHIETI (4-2-3-1): D'Ettorre; Bigoni, Pepe, Migliorini, Malerba; Amadio, Del Pinto; Fiore, Berardino (16'st Anastasi), Gammone; Lacarra (31'st Sciarra). A disp.: Feola, Serpico, Di Noia, Cardinali, Rossi. All.: Paolucci

PERUGIA (4-4-2): Giordano; Anania, Cacioli, Russo, Zanchi; Benedetti (31' st Borgese), Carloto, Margarita (27' Ferri Marini), Moscati; Tozzi Borsoi, Clemente (43'st Moneti). A disp.: Despucches, Pupeschi, Mocarelli, Bueno. All.: Battistini

Arbitro: Sig. Aureliano di Bologna (Curatoli di Napoli – Amato di C. di Stabia)

Marcatori: 18'Tozzi Borsoi (PG)

Note: Ammoniti: Zanchi (PG), Lacarra (CH), Sciarra (CH) Gammone (CH). Rec.: 1' pt ; 4' st. Angoli: 8-7.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti Perugia: 0 – 1 | La caduta in casa contro la capolista

ChietiToday è in caricamento