Chieti Melfi 2 - 1, la squadra di Paolucci torna a vincere

Il Chieti all'Angelini contro il Melfi conquista i tre punti e spezza la serie negativa. La vittoria dopo un mese. Di Berardino e Anastasi le reti

In settimana il tecnico Paolucci aveva chiesto maggiore concentrazione ai suoi ragazzi. Così è stato. Berardino e compagni giocano una partita di sacrificio e tornano a vincere all’Angelini dopo un mese di astinenza.

IL MATCH Parte bene il Chieti che dopo cinque minuti sfiora la rete con Lacarra il quale, servito dal sempre più incisivo Fiore, spara alto da ottima posizione. Il Melfi reagisce e si porta avanti ma è il Chieti a passare: al 23’ su un tiro di Amadio il portiere Scuffia compie un grande intervento, la sfera però finisce sui piedi di Berardino che non fallisce il tap-in. I teatini appaiono galvanizzati ma al 42’ il Melfi pareggia: cross in area di Russo, buco della difesa nero verde e Spagna realizza.

LA SVOLTA DEL MATCH Nel secondo tempo il Chieti continua a macinare gioco ma è impreciso nelle conclusioni a rete. Al 28’ la svolta della partita: cross al centro di Lacarra e Anastasi segna, con un potente colpo di testa, il gol della vittoria. Gli ultimi minuti dell’incontro sembrano non passare mai e al fischio finale, giocatori e tifosi, esplodono in un urlo che sa di liberazione. Sono undici ora i punti in classifica per i neroverdi.

TABELLINO

CHIETI (4-4-2): Feola; Bigoni, Pepe, Migliorini, Malerba; Del Pinto, Amadio (25' st Sabbatini), Fiore, Berardino (34' Villa); Lacarra, Rosa (12' st Anastasi). A disp.: D'Ettorre, Petroni, Cardinali, Sabbatini, Rossi. All.: Dalla Costa (Paolucci squalificato).

MELFI (4-4-2): Scuffia; Spirito, Gennari, Moretto (10' st Borin), Russo; Giunta (25' st Viola) Caprioli), Russo, Scarsella, Ambrogetti (37' Bertocchi); Spagna, Simeri. A disp.: Della Luna, Denmaku, Caprioli, Lionetti. All.: Rodolfi.
 
Arbitro: Sig. Greco di Lecce (Stasi di Barletta – Favia di Bari)
Marcatori: 23' Berardino (CH), 43' Spagna(M), 28'st Anastasi (CH).
Ammoniti: Malerba (CH), Del Pinto (CH), Lacarra (CH), Bigoni (CH).
Note: Rec.: 4'pt; 3' st. Angoli: 5-6. Spettatori: 600 circa.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • L'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

Torna su
ChietiToday è in caricamento