menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chieti Matelica: 3-0 spettacolo neroverde all'Angelini

Grande prestazione dei teatini che dominano la formazione marchigiana e conquistano la zona playoff. In apertura va in rete Broso poi si scatena Esposito che realizza una doppietta

Il miglior Chieti di stagione conquista i tre punti nella ventiseiesima gara di campionato allo Stadio Angelini contro il Matelica. Sorpasso in classifica proprio ai danni della formazione marchigiana e zona playoff raggiunta. Una grande prestazione merito dell'organizzazione di gioco dell'orchestra guidata dall'allenatore Ronci che deve però ringraziare il proprio solista Vittorio Esposito, oggi davvero in giornata di grazia. Al primo giro di lancette i neroverdi sono già in vantaggio con un colpo di testa in area di Broso. Nel finale di tempo Esposito conquista e realizza il penalty del due a zero. Ad inizio ripresa è ancora il fantasista teatino ad andare a segno con un'azione personale che chiude il match in favore del Chieti.

GOL DEL CHIETI Pronti via e il Chieti va subito in vantaggio. Giron pennella un perfetto cross dalla sinistra, Broso stacca tra due avversari e di testa porta in vantaggio i neroverdi.

Al 7' Chieti a un passo dal raddoppio. Punizione di Esposito deviata dalla barriera. Palla a Del Grosso che serve Orlando a centro area. Conclusione a colpo sicuro del numero 11 neroverde sul quale l'estremo difensore marchigiano Spitoni compie un autentica prodezza deviando in angolo in tuffo.

Il Chieti domina in lungo e in largo. Al 15' ci prova Maschio dalla lunga distanza. Spitoni para in due tempi.

Il Matelica si fa vedere per la prima volta in avanti intorno alla mezz'ora. Ambrosini entra pericolosamente in area e prova il tiro contenuto da Sbardella che mette in calcio d'angolo.

I biancorossi prendono coraggio e creano altre due nitide palle gol. Al 35' con uno schema da calcio di punizione viene liberato al tiro Ferretti. Conclusione bloccata da Placidi. Un minuto dopo Mangiolia tutto solo in area manca clamorosamente la porta di testa su cross di Iotti.

Al 42' va in scena l'Esposito show. Il folletto neroverde si scatena sulla fascia sinistra e salta avversari come birilli e appena dentro l'area prova a sorprendere il portiere avversario con un tiro di punta all'angolino. Ottima la risposta di Spitoni.

RADDOPPIO CHIETI Al 45' è ancora l'incontenibile numero 10 neroverde a fare il suo ingresso in area dopo un azione personale. Ranucci per fermarlo non può far altro che stenderlo. L'arbitro assegna il penalty. Sul dischetto si presenta lo stesso Esposito che non sbaglia. Si va al riposo con i teatini in vantaggio per 2 a 0.

SECONDO TEMPO

TERZO GOL DEL CHIETI Anche la ripresa si apre sotto il segno di Esposito. Al 4'st il fantasista teatino conquista palla a centrcampo e si lancia in uno slalom mozzafiato. Dopo aver saltato due avversari si presenta davanti a Spitoni e lo fredda con un tocco rasoterra. Il pubblico dell'Angelini inneggia al proprio beniamino oggi in giornata davvero di grazia.

Al 9'st ci prova Orlando con un sinistro dal limite. La sfera sorvola la traversa. Il Chieti controlla la gara con Esposito che continua a regalare magie ai propri tifosi.

Il tecnico marchigiano Bartoccetti, intorno all'ora di gioco, prova a dare una scossa ricorrendo alle tre sostituzioni. Nel Chieti entrano Diop al posto di Broso e Rapino per Del Grosso.

Al 36'st il Matelica sfiora il gol con Ambrosini che da centro area lascia partire un gran destro, Placidi con un colpo di reni devia la sfera che si stampa sulla traversa.

TABELLINO

CHIETI (4-3-3): Placidi, Del Grosso (80' Rapino), Giron, Di Pietro, Sbardella, Sgambato, Prinari (85' Napoli), Maschio, Broso (77' Diop), Esposito, Orlando . A disp. D'Amico, Di Federico, Navarro, Perfetti, Lagzir, Pisani. All.: Ronci

MATELICA (4-4-2): Spitoni, Ranucci, Benedetti, Lazzoni (62' Moretti), D'Addazio, Gilardi, Iotti, Borgese, Ferretti (69' Jachetta), Ambrosini, Mangiolia (65' Lanzi). A disp. Passeri, Girolamini, Moras, Mandorino, Corazzi, Api. All.: Bartoccetti.

Ammoniti: Borgese (MA); Ferretti (MA); Ranucci (MA), Prinari (CH)

Reti: 1' Broso; 45' Esposito (rig.); 49' Esposito

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento