menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chieti Matelica 0-2: l'ex Esposito non perdona

Una doppietta dell'ex attaccante neroverde condanna i neroverdi alla sconfitta casalinga. Errore di Dos Santos dal dischetto

I tifosi neroverdi lo sanno bene: quando Vittorio Esposito è in palla per gli avversari sono dolori. Peccato che dopo aver ammirato per una stagione il fantasista molisano con la casacca neroverde, oggi Esposito è sceso in campo all'Angelni da avversario e non ha fatto sconti ai suoi ex compagni. Una doppietta nella ripresa del numero 10 del Matelica, alle prime marcature in maglia biancorossa, condanna Del Grosso e compagni ad una pesante sconfitta casalinga.

CRONACA
La prima frazione di gioco fatica a decollare per il Chieti che rischia di capitolare già all'8' quando prima Esposito e poi Picci vanno vicinissimi al gol. L'ottimo Fatone, però, respinge gli attacchi dei marchigiani. I neroverdi hanno una reazione e provano a rendersi pericolosi cinque minuti dopo con Dos Santos che di testa non riesce a centrare la porta. Lo stesso Dos Santos, al 24', viene fermato da Nobili in uscita. Al 30' comincia ad accendersi Vittorio Esposito che serve un assist al bacio per Picci che calcia a botta sicura sul secondo palo. Fatone compie un super intervento e salva ancora i suoi.

 
SECONDO TEMPO

GOL DEL MATELICA la ripresa inizia subito in salita per gli uomini di Ronci che dopo 5 minuti vanno sotto. Azione perentoria sulla fascia sinistra di Bondi, cross a mezza altezza a centro area, palla a Esposito che si gira e fa secco Fatone con un preciso diagonale.
Intorno al quarto d'ora i giocatori neroverdi protestano per un intervento al limite del'estremo difensore avversario Nobile su Dos Santos. Per il direttore non vi sono gli estremi per il calcio di rigore e fa cenno di proseguire.
SECONDO GOL MATELICA Al 22'st Esposito chiude il match. Magia dell'ex numero 10 neroverde che salta Scintu con un copo di tacco e s'incunea nella difesa neroverde che non riesce a bloccarlo. Davanti a Fatone non perdona e mette a segno il secondo gol di giornata.
RIGORE FALLITO DA DOS SANTOS Un minuto dopo il secondo gol biancorosso il Chieti ha una ghiotta occasione per riaprire il match. Fallo di mano in area di Borghetti e penalty assegnato ai teatini. Dal dischetto però Dos Santos si fa ipnotizzare da Nobile che neutralizza la conclusione dell'attaccante brasiliano.

TABELLINO
Chieti: Fatone, Del Grosso (59' R. Esposito), Riccucci, Scintu, Sbardella, Vitale, Massimo, Varone, Dos Santos, Suriano (54' Di Nardo), Ewansiha A disposizione: Diouf, Paletta, Zanetti, Navarro, Cresto, Diop, Gomis. Allenatore: Ronci
Matelica: Nobile, Boskovic, Vallorani, Borghetti, Borghese, Gilardi, Bondi, Moretti, Picci, V. Esposito (82' Pesaresi), Girolamini. A disposizione: Renzi, Lispi, Boria, Frinconi, Perfetti, Lasku, Jachetta, Giovannini Allenatore: Clementi
Reti: 5'st e 21'st V. Esposito

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento