rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Sport

Chieti Maceratese 2-2 Neroverdi tutto cuore fermano la capolista

Un Chieti reduce da quattro pareggi e una sconfitta negli ultimi cinque turni ha una reazione d'orgoglio, in nove uomini, contro la capolista Maceratese. Pareggio nei minuti di recupero di Cucinotta

Non si contano le assenze nella squadra guidata da mister Ronci. Su tutte pesa la squalifica di Esposito. A queste si aggiunge un clima non proprio idilliaco, con la Curva Volpi vuota e in aperta contestazione nei confronti della Società. Pensare che i neroverdi erano passati in vantaggio ad inizio ripresa dopo un buon primo tempo disputato. Dopo il vantaggio di Orlando, però, nel giro di pochi minuti il direttore di gara espelle Rapino e Vitale. Nel mezzo il pareggio marchigiano di Ferri Marini. A cinque minuti dal termine la Maceratese va a segno con Kouko. Il match sembra terminato ma, nei minuti di recupero, avviene il miracolo. Colpo di testa di Cucinotta su lungo lancio di Giron. Rete ed esplosione di gioia con i calciatori neroverdi che esultano sotto la tribuna.

CRONACA

Al 6' occasione per gli ospiti con Ferri Marini che raccoglie un traversone di D'Antoni e tenta la conclusione immediata. Pallone fuori di poco.

Al 10' ci prova ancora Ferri Marini dalla distanza. Placidi si distende e respinge a lato.

Al 26' Del Grosso prova a scuotere i suoi con un azione di forza. La conclusione successiva è debole e facile preda di Fatone.

Al 42' clamorosa occasione per Vitale che da solo in area non riesce a centrare la porta su colpo di testa.

Un minuto dopo è ancora il Chieti a rendersi pericoloso. Ottima azione di Orlando sulla destra che si libera di un avversario e pennela al centro un cross sul quale Lorenzoni non arriva per una questione di centimetri.

Si chiude una buona prima frazione di gioco per Del Grosso e compagni, mai in soggezione contro la capolista del torneo.

SECONDO TEMPO

I neroverdi partono forte nella ripresa e si spingono in avanti alla ricerca del vantaggio.

GOL DEL CHIETI Al 5'st i teatini passano in vantaggio. A seguito di un calcio d'angolo si crea una mischia in area. Dopo una serie di batti e ribatti la sfera carambola sui piedi di Orlando che con un colpo da biliardo trova un pertugio e infila la rete dell'1-0.

Un minuto dopo arriva la doccia fredda per i padroni di casa. Rapino commette fallo su Ferri Marini, Secondo giallo ed espulsione per il difensore neroverde.

PAREGGIO DELLA MACERATESE All' 11'st i marchigiani pervengono al pareggio. Grande conclusione dalla distanza di Ferri Marini che si infila nell'angolo alla destra della porta difesa da Placidi.

Al 18' contropiede rapidissimo degli ospiti chiuso da D'Antoni che di destro colpisce l'esterno della rete.

Al 19' seconda espulsione in casa Chieti: Vitale commette fallo a ridosso della propria area. Secondo giallo ed espulsione anche per lui. Chieti in nove uomini. Successivamente viene allontanato anche l'allenatore neroverde Ronci per proteste.

Si alzano le proteste del pubblico presente. Davvero sorprendenti le tante espulsioni in un match dall'andamento sostanzialmente corretto. Per i neroverdi inizia un'altra partita.

RADDOPPIO MACERATESE Al 40'st gli ospiti passano in vantaggio. Belkaid lavora bene un pallone sulla destra ed effettua un cross perfetto al centro. Puntuale all'appuntamento Kouko che di testa sigla il gol del 2-1.

PAREGGIO DEL CHIETI I teatini sanno soffrire e non ci accettano la sconfitta e nei minuti di reupero vengono premiati. Lungo traversone di Giron dalla trequarti in area. Tra una selva di giocatori il più lesto a colpire è Cucinotta che mette a segno la rete dell'insperato pareggio.

Non meritava la sconfitta questo Chieti. Nella domenica più difficile i calciatori in maglia neroverde hanno dimostrato di tenere a questo campionato e di voler uscire da una stuazione complicata.

I neroverdi escono tra gli applausi dei supporters presenti. All'esterno dello stadio gli ultras invocano l'allontanamento del Presidente Bellia.

TABELLINO

Chieti (4-3-3): Placida, Del Grosso, Giron, Cucinotta, Rapino, Sbardella, Vitale, Perfetti, Lorenzoni (54' Giammarino), Corvino, Orlando (71' Navarro). A disp. Schina, Di Pentima, Napoli, Di Rosa, Lanaro, Carlini, Zuccarini. All.: Ronci

Maceratese (4-2-3-1): Fatone, Cordova, D'Alessio, Croce, Garaffoni, Marini, De Grazia, Perfetti (54' Bartolini), D'Antoni (86' Benfatto), Ferri Marini (70' Belkaid), Kouko. A disp. Moscatelli, Cervigni, Lari, Capparuccia, Tortelli, Lattanzi. All.: Magi

Arbitro: Sig. Provesi di Treviglio

Reti: 50' Orlando (CH); 56' Ferri Marini (MC); 85' Kouko (MC); 92' Cucinotta (CH).

Ammoniti: Rapino (CH), Perfetti (MC), Vitale (CH)

Espulsi: Rapino (CH), Vitale (CH)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti Maceratese 2-2 Neroverdi tutto cuore fermano la capolista

ChietiToday è in caricamento