Sport

Chieti L’Aquila 0-1: neroverdi sconfitti nel derby d’Abruzzo

Una rete di Infantino a metà ripresa regala il derby ai rossoblu. Continua a deludere il Chieti in versione casalinga. Gli aquilani scavalcano proprio i teatini in classifica che rimangono fermi a quota 18 punti

De Patre non effettua cambi di formazione e schiera l’undici che ha sconfitto l’Hinterreggio al Granillo sette giorni fa. Ne L’Aquila non c’è Carcione in attacco, al suo posto mister Ianni schiera Menicozzo.

Presente in tribuna l’ex calciatore e allenatore del Chieti Gabriele Morganti, uno dei personaggi chiave della novantennale storia neroverde.

CRONACA

PRIMO TEMPO Avvio di gara decisamente soporifero all’Angelini con le due formazioni che si affrontano a centrocampo senza sbilanciarsi troppo. Il Chieti colleziona calci d’angolo ma non riesce a rendersi mai pericoloso.

Al 20’ Proprio da un calcio d’angolo battuto dai neroverdi gli ospiti  si producono in un contropiede da manuale con Improta che serve Agnello al centro dell’area, il centrocampista rossoblu però colpisce male di testa da ottima posizione e il pallone termina sul fondo.

Al 25’ lungo traversone di Bigoni dalla destra, Verna appostato sul secondo palo anticipa tutti e colpisce di testa, il portiere aquilano però è ben piazzato e respinge la sfera.

Al 36’ Improta sfiora il palo con una violenta conclusione di destro.

Nel finale i teatini provano a spingere: al 41’ bella l’iniziativa di Capogna che si destreggia in area e calcia all’angolino basso alla destra di Testa che sventa in tuffo la minaccia.

Termina così un primo tempo povero di emozioni.

SECONDO TEMPO La ripresa inizia con gli stessi ventidue in campo. Claudio De Sousa poco servito nella prima frazione di gara ora gioca più arretrato ed è lui stesso a dare avvio alle azioni offensive dei suoi. Al 16’ fa il suo ingresso in campo Alessandro che prende il posto dell’ammonito Rinaldi. De Patre ridisegna la sua formazione sostituendo Mungo con Gandelli che va a fare l’esterno destro di centrocampo.

GOL DE L’AQUILA Al 26’st gli ospiti passano: bella azione personale sulla destra di Ciotola che converge al centro e lascia partire un sinistro a giro che Feola può solo respingere, sulla ribattuta Infantino è implacabile e sigla la rete del vantaggio aquilano.

 Al 28’st il Chieti sfiora il pari con Di Filippo ben servito da Capogna, il terzino neroverde prova a piazzarla di sinistro dai sedici metri ma la sfera termina a lato di poco.

A venti minuti dal termine il tecnico neroverde De Patre effettua l’ultimo cambio sostituendo il difensore centrale Gigli con il centrocampista Vitone.

 Al 36’st L’Aquila sfiora il raddoppio: tocco morbido centrale di Iannini per Colussi che tenta la voleé di destro e colpisce il palo esterno alla destra di Feola.

Tre minuti dopo ci prova Vitone con un gran tiro indirizzato all’incrocio dei pali, Testa compie un’autentica prodezza deviando la sfera con un colpo di reni.

L’arbitro decreta tre minuti di recupero ma il Chieti non riesce a segnare la rete del pareggio. Grande delusione in casa neroverde.

TABELLINO

CHIETI:  Feola, Bigoni, Di Filippo, Del Pinto, Pepe, Gigli (75’ Vitone), Rinaldi (61’ Alessandro), Verna, Capogna, Mungo (67’ Gandelli), De Sousa. A disp. Cappa, Cardinali, Barbone, Di Properzio. All. De Patre

L’AQUILA:  Testa, Rapisarda, Ligorio, Agnello, Pomante (52’ Ingrosso), Mucciante, Improta, Iannini, Infantino (72’ Colussi),Menicozzo, Ciotola (74’ Triarico). A disp. Modesti, Petta, Marcotullio, Dall’Armi. All. Ianni

ARBITRO: Verdenelli di Foligno

RETE: 26’st Infantino

Ammoniti: Gigli, Rinaldi, Improta

 

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti L’Aquila 0-1: neroverdi sconfitti nel derby d’Abruzzo

ChietiToday è in caricamento