menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Chieti in casa pareggia ancora, contro il Delfino è 0-0

I neroverdi contro i pescaresi non riescono a sbloccare la gara. Miccichè colpisce due volte la traversa

Dopo la vittoria di Sambuceto il Chieti aveva l’occasione di dare la spallata finale alle inseguitrici. Nel match casalingo contro Il Delfino Flacco Porto, però,  i neroverdi non vanno oltre lo 0-0 all’Angelini. Un risultato che certifica le enormi difficoltà dei neroverdi tra le mura amiche dove non riescono proprio a produrre gioco.


Al 11' errore di Marfisi in uscita, Curri si impossessa del pallone e tenta il destro dai venti metri. Alonzi si allunga e sventa il pericolo. La prima occasione il Chieti la costruisce al 23’ con Delgado che si libera per il tiro in area ma il suo sinistro termina al lato. Al 28’ l’estremo difensore ospite difetta nella presa in uscita, Miccichè  calcia a botta sicura ma colpisce una clamorosa traversa. Al 36’ azione di forza da parte di Toro che si incunea tra le maglie avversarie palla al piede ma Falso in uscita blocca il suo tentativo a rete.

A inizio ripresa Rodia tenta il colpo dalla distanza ma non centra la porta.  Al 7’st seconda traversa di giornata per il Chieti: questa volta è Miccichè con una punizione dal limite, conquistata da Toro, ad andare a un passo dal vantaggio.  Al quarto d’ora della ripresa tra i neroverdi fa il suo rientro in campo lo spagnolo Tato, dopo quasi sei mesi dall’infortunio. Nei pescaresi entra il polacco Ligocki. Ancora Toro al 22’st a cercare la via del gol ma Falso è bravo a neutralizzare l’insidioso diagonale del numero nove teatino. Alla mezz’ora Delgado serve Rodia defilato sulla sinistra, conclusione di prima intenzione dell’attacante neroverde che non riesce a centrare la porta. Un minuto dopo ancora Rodia con una magia si libera di un difensore, la successiva conclusione viene deviata in angolo da un avversario. Nel finale del Chieti che chiude gli avversari nella propria area senza però riuscire a sbloccare il punteggio. 

TABELLINO
Chieti: Alonzi, Ricci, Miccichè, Marfisi (14’st Tato), Toro, Farindolini, Delgado, Rodia, Ronzino, Marwan, Di Ciccio. A disp. Salvatore, Calvarese, Di Natale, Scutti, Checchia, Colazzilli, Cellucci, Sonko. All.: Lucarelli
Il Delfino Flacco Porto: Falso, Terzini (24’st Marzucco), Rucci, Ferretti,  Curri ( 8’st Sichetti), Piccioni, Ascenzo (4’st Tine Mori), D’Alessandro (14’st Ligocki),Marcelli, Teraschi (27’st Alberico), Lambiase. A disp. Brattelli, Pesce, Silvestri. All.: Bonati.
Arbitro: Iannella de L’Aquila (Cortellessa – Siracusano)
Reti: nessuna
Ammoniti: nessuno

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento