Sport

Chieti - Celano: 1-1|il derby finisce in pareggio

Non riesce a conquistare i 3 punti il Chieti nel derby con il Celano. Dopo essere passati in vantaggio i neroverdi subiscono la rete del pareggio ad inizio ripresa. Risultato che soddisfa i marsicani e lascia l'amaro in bocca in casa teatina

Per l’ultima partita dell’anno allo stadio Angelini va in scena il derby tutto abruzzese tra Chieti e Celano: i neroverdi cercano la vittoria per non perdere il treno playoff mentre il Celano, ultimo in classifica, è alla ricerca di un risultato positivo in un campionato che finora ha regalato troppe amarezze.

LA CRONACA

I primi 15 minuti dell’incontro scorrono senza particolari emozioni: il Celano è grintoso a centrocampo e lascia pochi spazi ai neroverdi che faticano a costruire gioco.

Al 16’ ci prova Lacarra con un sinistro da fuori che sfila a lato di un metro abbondante.

Trascorrono due minuti ed è il numero 10 celanese Marfia a provare dalla distanza, ma anche in questo caso il tiro difetta di precisione.

Al 26’ caparbia azione sulla sinistra di Malerba che serve Anastasi al centro dell’area ma la punta neroverde spara alto di prima intenzione da buona posizione.

Dopo appena 5 minuti un'occasione per Anastasi che lanciato da Berardino si ritrova da solo davanti al portiere e prova a superarlo con un pallonetto ma la sfera finisce abbondantemente alta sopra la traversa. Si dispera l’attaccante teatino che ha scelto la soluzione più difficile graziando il portiere avversario Liverani.

E’ il 40’ quando Fiore effettua un cross teso in area  sul quale si avventa Anastasi che solo per una questione di centimetri fallisce l’impatto con la palla che termina sul fondo.

Sta per terminare il secondo minuto di recupero assegnato dall’arbitro quando Lacarra supera due avversari sulla fascia sinistra ed effettua un traversone al centro che sembra facile preda per Liverani, ma il numero 1 marsicano si lascia sfuggire il pallone sul quale si avventa Anastasi che con grande opportunismo sigla la rete del vantaggio teatino.

Si chiude il primo tempo con il Chieti in vantaggio e il Celano che recrimina per la rete nel finale quando ormai era sicuro di andare all’intervallo sul punteggio di parità.

La ripresa inizia con gli stessi ventidue i campo.

Al 51’ pareggio del Celano: Croce viene atterrato in area l’arbitro assegna il penalty; è  lo stesso numero 9 Celanese che si incarica della battuta e  trasforma spiazzando Feola.

Tutto da rifare per i neroverdi che si buttano in avanti spinti dal pubblico di casa che non fa mancare il proprio sostegno.

Al 65’ mister Paolucci richiama in panchina Berardino per far posto a Gammone che al primo pallone giocato va subito in rete ma il guardalinee aveva alzato la bandierina e il gol viene annullato tra le proteste dei tifosi di casa per un fuorigioco che non sembrava così netto.

Il Chieti è costantemente nella metà campo avversaria alla ricerca della rete del vantaggio.

Nel finale Anastasi ha una chiara occasione da rete: si presenta solo davanti a Liverani che gli chiude lo specchio della porta e salva il risultato per i suoi.

Il direttore di gara assegna 5 minuti di recupero, il Chieti assedia l’area avversaria ma il “fortino” celanese regge fino alla termine dell’incontro.

Il derby abruzzese termina 1 a 1 con il pubblico di casa che contesta la terna arbitrale per alcune decisioni discutibili, in primis la rete annullata a Gammone ad inizio ripresa.

Si chiude così il 2011 calcistico allo stadio Angelini che riaprirà le porte il 15 gennaio per il big match tra Chieti e Perugia.

TABELLINO

Chieti (4-2-3-1): Feola, Bigoni, Malerba, Amadio, Pepe, Migliorini, Fiore, Del Pinto, Anastasi, Berardino (16' st Gammone), Lacarra (44' st Rossi) A disposizione: D'Ettorre, Gialloreto, Serpico, Cardinali, Cerbone Allenatore: Paolucci

Celano (4-3-3): Liverani, Ferrara (36' st Amadio), Granaiola, Barbetti, Rapino, Bianciardi, Sciamanna (29' st Luzi), Mascioli, Croce, Marfia, Sabatini (15' st Olivieri) A disposizione: Agostini, Furno, Ciolli, Dema Allenatore: Petrelli

Arbitro: sig. D'Ilasio (sez. di Matera)

Assistenti: sig. Trasarti (sez. di Teramo) e sig. Stazi (sez. di Ciampino)

Marcatori: 47' pt Anastasi, 7' st Croce (r)

Ammoniti: Ferrara e Rapino (Celano)

Espulsi: nessuno

Note: corner 5-2 recupero 2' pt 5' st

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti - Celano: 1-1|il derby finisce in pareggio

ChietiToday è in caricamento