menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chieti Castel Rigone 3-1: cronaca | Ottimo debutto per i neroverdi

I teatini vincono e convincono nella prima giornata i campionato. Le reti, tutte nella ripresa, siglate da Della Penna, Berardino e Guidone. Di Tranchitella la rete degli ospiti

Prima di campionato all’Angelini per il nuovo Chieti di mister Di Meo che affronta la matricola Castel Rigone del Presidente-imprenditore Brunello Cucinelli alla prima assoluta tra i professionisti.

L’allenatore  dei teatini sceglie un modulo 4-4-1-1 con Cinque unica punta supportato dal numero 10 Gaeta. 

CRONACA

Al 7’ grande discesa del capitano Borgese che con una discesa degna del miglior Baresi compie 30 metri palla al piede e conclude di poco  lato raccogliendo gli applausi dei tifosi in tribuna.

Due minuti dopo è Cinque a rendersi pericoloso: caparbia azione del numero 9 neroverde che conquista in scivolata un pallone sulla trequarti e dai 20 metri esplode un diagonale che termina sul fondo, a poca distanza dal palo alla destra di Franzese.

Il Chieti è partito forte e si fa preferire al Castel Rigone che paga forse, nei primi minuti, l’emozione nell’esordio tra i professionisti. Tra i più attivi per i teatini si segnala l’attaccante Lorenzo Cinque, autentica spina nel fianco per la difesa umbra.

Scampato il pericolo il Castel Rigone si riorganizza e la gara diventa più equilibrata e combattuta.  Sono davvero pochi ora gli spazi per Gaeta e Cinque in attacco stretti nella morsa dei difensori bianco blu.

Nel finale doppia occasione per i locali: al 44’ azione in slalom di Berardino che arriva palla al piede sul fondo e serve un assist d’oro per Mangiacasale che da due passi però vede respinta la sua conclusione dall’intervento di un difensore.

Sul conseguente calcio d’angolo Cinque impatta la sfera da centro area e colpisce una clamorosa traversa. Duplice fischio dell’arbitro Casaluci di Lecce. 

SECONDO TEMPO

Il Chieti rientra in campo con una novità in formazione: De Stefano prende il posto di Mangiacasale sull’out di destra a centrocampo.

GOL DEL CHIETI: Al 7’st i neroverdi passano in vantaggio: contropiede orchestrato dalla coppia Cinque-Berardino, l’esterno sinistro teatino serve Della Penna che dai 25 metri scaglia un bolide di rara bellezza che si infila all’incrocio dei pali. Davvero imparabile la sassata del centrocampista teatino per l’estremo difensore umbro Franzese.

Al 14’ st il Chieti sostituisce uno stremato Gaeta con Marco Guidone. Tatticamente non cambia nulla nello schieramento in campo.

RADDOPPIO CHIETI Al 25’ st il Chieti raddoppia. Lugo lancio di De Stefano per Berardino, la difesa ospite si fa trovare scoperta, il numero 11 neroverde a tu per tu con Franzese non sbaglia e fa esplodere il “Guido Angelini”.

GOL DEL CASTEL RIGONE Al 31’st gli ospiti accorciano le distanze: il cross al centro di Santarelli dalla destra  pesca Tranchitella solo al centro dell’area che di testa insacca la rete che riaccende le speranze bianco blu.

Il Castel Rigone ora ci crede e si spinge in avanti alla ricerca del pareggio lasciando larghi spazi per il contropiede dei neroverdi. Occasioni da entrambe le parti: clamorosa quella capitata sui piedi di Guidone che non riesce a ribattere a rete una respinta del portiere ospite sulla conclusione di Cinque.

TERZO GOL DEL CHIETI Al 39’st il Chieti chiude la partita: passaggio filtrante di Berardino per Guidone che questa volta non sbaglia fredda con un rasoterra Franzese in uscita.

L’arbitro decreta quattro minuti di recupero.

Il match termina 3-1 per gli uomini di Pino Di Meo che conquistano i primi tre punti stagionali ed escono dal campo tra gli applausi scroscianti del pubblico.

TABELLINO

Chieti (4-4-1-1): Robertiello; De Giorgi, Turi, Dascoli, Di Filippo, Borgese, Mangiacasale (46’ De Stefano), Della Penna (75’Di Properzio), Cinque, Gaeta (60’ Guidone), Berardino. All. Di Meo. A disp. Gallinetta, Bagaglini, Perfetti, Rossi.

Castel Rigone (4-2-3-1): Franzese; Santarelli, Petterini, Vicedomini, Sbaraglia, Moracci, Montanari, Ubaldi (74’Di Paola), Tranchitella, Bontà (64’ Agostinelli), Cappai. All. Di Loreto. A disp. Zucconi, De pasquale, Gimmelli, Mattelli, Liurni.

RETI: 52’ Della Penna; 70’ Berardino; 76’ Tranchitella; 84’ Guidone.

Ammoniti: Petterini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento