rotate-mobile
Sport

Chieti calcio: settimana cruciale per il futuro della società neroverde

Walter Bellia nei prossimi giorni convocherà una conferenza stampa per comunicare se continuerà o meno a guidare la società di viale Abruzzo. Intanto continua la caccia ai nuovi soci

Dopo l'amarezza per la mancata finale playoff, in casa Chieti ora è tempo di bilanci e previsioni future. Il Presidente Bellia, dopo aver espresso tutta la sua amarezza nel post partita con L'Aquila, negli scorsi giorni ci ha tenuto a ringraziare, tramite il sito ufficiale del Chieti  "tutti coloro che, col proprio impegno, sono stati protagonisti di una stagione calcistica ancora una volta vissuta in prima linea, che ha portato in alto orgogliosamente il nome della Chieti Calcio ed i colori NeroVerdi" Rinnovando il proprio impegno nel “voler continuare a scrivere la storia della Chieti Calcio, fatta di gioie e soddisfazioni. Ed allora, in attesa di buone nuove, grazie a tutti e...sempre Forza Chieti!"

Si attendono “buone nuove” che tradotto significa: nuovi imprenditori che possano rilevare, almeno in parte, delle quote societarie. Proprio su questo stanno lavorando i dirigenti teatini che contano di poter allargare ad altri investitori la proprietà della squadra che ricordiamolo, entro il 30 giugno prossimo dovrà presentare la fidejussione bancaria alla Lega professionisti, quale garanzia necessaria all'iscrizione al campionato di Seconda Divisione 2013-2014.

Walter Bellia ha lasciato trapelare il suo disagio in questi giorni sulle difficoltà di poter continuare da solo a guidare la società e l'intenzione, qualora non dovessero esserci “aiuti” da parte di altri imprenditori, di mettere fine al suo impegno nella Chieti calcio. Il presidente del Chieti sarebbe disposto a rimanere in società anche con una quota minoritaria del pacchetto societario.

Il futuro è adesso. Si attendono “buone nuove”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti calcio: settimana cruciale per il futuro della società neroverde

ChietiToday è in caricamento