Il Chieti calcio torna a casa: mercoledì il primo match allo stadio Angelini

La società neroverde ha fatto sapere che il match contro il Nereto (alle ore 15) si disputerà nell’impianto comunale. La gara sarà disputata a porte aperte ma con capienza ridotta a 300 spettatori

Il Chieti calcio dopo un anno e mezzo torna a casa. Mercoledì 19 ottobre, alle ore 15, i neroverdi torneranno a calcare il prato dello stadio Angelini dopo aver girovagato nei campi della regione nel corso di questa e della passata stagione. La gara sarà disputata a porte aperte ma con capienza ridotta a 300 spettatori, nel rispetto delle normative anti Covid19.

Negli ultimi anni la scarsa manutenzione all'impianto ha portato diversi problemi sia al corretto utilizzo del manto erboso sia alla fruizione dei vari settori dello stadio da parte di pubblico ed atleti, come il tunnel degli spogliatoi sistematicamente allagato, portando la squadra cittadina a trasferirsi in altri impianti della regione per gli incontri casalinghi della stagione 2019/2020 e 2020/2021 anche a causa della chiusura dell'impianto a ottobre 2019 per consentire lavori di ripristino del manto erboso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

  • Tragico incidente nella rimessa di casa: muore schiacciato dall'escavatore

  • Coronavirus: 560 nuovi contagi e 12 morti in Abruzzo nelle ultime 24 ore

Torna su
ChietiToday è in caricamento