Sport

I calciatori del Chieti solidali con i colleghi disoccupati

Anche la Chieti Calcio prende posizione contro la nuova normativa introdotta in Lega Pro sull'età media dei calciatori da schierare in campo confermando la propria adesione allo sciopero dei calciatori di Lega Pro

Anche i tesserati della Chieti Calcio prendono posizione contro la nuova normativa introdotta in Lega Pro sull'età media dei calciatori da schierare in campo, una normativa che sta facendo discutere parecchio in tutta Italia.

Attraverso una nota scritta e firmata al termine di un incontro avuto con i rappresentanti dell'A.I.C. (Associazione Italiana Calciatori) i calciatori neroverdi hanno espresso la propria solidarietà verso i colleghi.

Tanti infatti sono i calciatori oggi disoccupati per effetto della regola degli Under. Molti devono percepire ancora stipendi arretrati.

Anche la Chieti Calcio ha quindi confermato la propria adesione allo sciopero che i calciatori di Lega Pro intendono mettere in atto per tutelare i propri diritti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I calciatori del Chieti solidali con i colleghi disoccupati

ChietiToday è in caricamento