menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Chieti sconfitto in casa dallo Spoltore. La rete di Sanchez decreta la fine della stagione sportiva dei neroverdi

Arriva la contestazione della curva con momenti di tensione fuori lo stadio. I tifosi tentano di forzare il cancello che porta agli spogliatoi. Il Presidente Giulio Trevisan "Vado via"

Termina la stagione sportiva per il Chieti. Va allo Spoltore, corsaro all’Angelini con la rete di Sanchez al ‘9 st, la vittoria che vale l’accesso alla finale play-off.

Sui titoli di coda, dopo il fischio finale, arriva anche la contestazione della curva con momenti di tensione fuori lo stadio. I tifosi tentano di forzare il cancello che porta agli spogliatoi ma il tentativo è respinto dalle forze dell’ordine che non fanno ricorso a cariche di alleggerimento.

Alla fine i sostenitori neroverdi hanno un confronto con il presidente Giulio Trevisan e l’allenatore Umberto Marino. Dal presidente la dichiarazione perentoria “Vado via , la mia avventura a Chieti finisce qui. Avevo preso questa decisione a dicembre, ma ho continuato solo per rispetto della squadra e della piazza”.

Da registrare una brutta prestazione per i ragazzi di mister Marino mai veramente incisivi, sarebbe bastato un pari a Lalli e compagni per passare il turno, ma così non è stato.

Lo Spoltore  dell’ex mister Donato Ronci, dunque, vince con merito e va in finale, domenica prossima, troverà il Paterno (nell’altra semifinale della giornata ha superato il Martinsicuro 2-1).

Veniamo alla cronaca dell’incontro.

La prima frazione vede più Spoltore che Chieti ma non si registrano grosse occasione da rete.

Al 1’ affondo della squadra ospite con Vera che tira alto da posizione centrale, al 13’ ancora una conclusone degli ospiti che termina a lato di Salvatore, quest’ultimo pochi minuti più tardi, al 17’, blocca con un’uscita tempestiva Sanchez che stava cercando di involarsi a rete.

Del Chieti si hanno notizie al 25’ (calcio d’angolo insidioso  di Calderaro, D’Ettorre dall’are piccola allontano coi pugni) e al 39’ (conclusione di Bordoni con D’Ettorre che blocca a terra con facilità), ma è giusto per annostare qualcosa sul taccuino.

La ripresa si apre con una grande occasione per lo Spoltore: al 5’ Grassi elude i difensori e fa partire un tiro che termina di poco a lato.

E’ il preludio al gol, Sanchez all’ottavo minuto, sfrutta un errore della difesa e da dentro l'area batte Salvatore. Poco o nulla da raccontare per il resto con il Chieti che nell’arco dei novanta minuti non riesce a creare nemmeno una palla gol.

IL TABELLINO 

Chieti: Salvatore, Ricci, Felli (Catalli 11’st), Fruci, Bordoni, Sassarini, Ferrante (Leone, 6’st), Simonetti (Comparelli 11’st), Calderaro (Margarita 22st), De Fabritiis, Lalli All.: Marino

Spoltore:  D’Ettorre, D’Intino, Vitale, Di Camillo, Mottola, Buonafortuna, Grassi (Petre 18’ st), Vera Carrillo, Sanchez Berbil, Morales, Zanetti All.: Ronci

Reti: Sanchez 8’st

Direttore di gara: Verrocchi di Sulmona

Assistenti: Mainella, Bosco

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento