menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disastro Chieti, il Porto Sant’Elpidio ne fa 5: Di Meo a rischio

Crollo "casalingo" della formazione neroverde che subisce un pesante 0-5 nello scontro salvezza contro i marchigiani

Un disastro totale. Non ci sono altre parole per descrivere la sconfitta del Chieti, a Ortona, nell’anticipo della 20esima giornata contro i marchigiani del Porto Sant’Elpidio. Uno 0-5 pesante in quella che rappresentava, di fatto, uno scontro diretto per la salvezza.

I neroverdi, mai realmente in partita, vanno subito in svantaggio dopo appena 3 minuti: per i marchigiani va a segno Cuccù. La squadra di mister Di Meo prova a reagire con Sivilla e Traini ma sono gli ospiti ad andare di nuovo a segno al 37’ con Fermani. In chiusura di primo tempo i marchigiani trovano anche il tris con Maio che va a segno direttamente da calcio di punizione.

Nella ripresa l’incubo continua. Dopo appena 5 minuti, sugli sviluppi di una ripartenza, il Porto Sant’Elpidio cala il poker con Ruzzier. Mister Di Meo prova effettua dei cambi ma il match è ormai compromesso.

Gli ospiti al 17’st completano l’opera approfittando ancora di un Chieti sbilanciato in avanti: Niane dopo aver saltato Bruno deposita in rete per il definitivo 0-5. Per il Chieti è notte fonda. Si attendono sviluppi ora da parte della società: dopo la terza sconfitta consecutiva la panchina del tecnico Di Meo traballa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento